Roma, pioggia di vip per un kolossal di solidarietà: da Ben Stiller a Claudia Gerini alla serata per Haiti

Lunedì 16 Marzo 2015 di Roberta Petronio
Roma, pioggia di vip per un kolossal di solidarietà: da Ben Stiller a Claudia Gerini alla serata per Haiti

Lungotevere della Vittoria, una dimora dei primi del Novecento si è illuminata a festa per il charity dinner della Fondazione Francesca Rava Nph Italia, finalizzato a dare salvezza e futuro ai bambini di Haiti.

Una serata straordinaria, con red carpet e viavai di stelle del cinema calamitate attorno al fine benefico dalla presenza del regista, due volte premio Oscar, Paul Haggis in Italia per il lancio del nuovo film “Third Person”. Era il 2008 quando decideva di rispondere all'appello di Maria Vittoria Rava, presidente della onlus, creando a Hollywood l'associazione Apj, che al fianco della Fondazione Rava aiuta Padre Rick Frechette, medico in prima linea. Ora il regista, «persona seria e di cuore» come lo ha definito la presidente, è a Roma, protagonista di una serata di gala che mette in agitazione la città con la sua lista di celebrità del cinema italiano e internazionale. A guidare la carica dei superospiti c'è l'attore americano Ben Stiller, raggiunto last minute dal compagno di set Owen Wilson.

Dopo la partenza di Daniel Craig (James Bond), la scena è tutta per il protagonista di “Notte al Museo”, che gira il sequel di “Zoolander”. Avvistato ai Parioli per i ciak all'ex Poligrafico, Stiller si lascia illuminare dai flash sul tappeto rosso, a differenza di Wilson.

Come lui anche la volontaria e testimonial della Fondazione Martina Colombari, Carlo Verdone con la figlia Giulia, Paolo Sorrentino, Ornella Muti con un grande sorriso, Isabella Ferrari e Renato De Maria, Claudia Gerini e Federico Zampaglione, Nicoletta Romanoff, Alessandro Roja, Kasia Smutniak e Domenico Procacci, Pierfrancesco Favino con Anna Ferzetti, Claudio Santamaria, Alessandra Mastronardi, Gabriele Pignotta, Giuliana De Sio, Giorgio Marchesi, Anna Safroncik, l'inglese Katy Saunders, Jack Huston impegnato sempre a Roma nelle riprese del remake di “Ben Hur”.

Nella serra della villa, fiori bianchi e candelabri ricoperti di edere decorano i tavoli dove hanno preso un posto 200 sostenitori della Fondazione tra cui gli stilisti Pierpaolo Piccioli e Maria Grazia Chiuri, Enrico e Federica Vanzina, Silvia e Ilaria Venturini Fendi, Carla e Anna Fendi, Pepi Marchetti Franchi. Tra loro ci sono anche i vincitori della lotteria benefica che ha messo in palio accessori griffati, viaggi, ma soprattutto due premi esclusivi che non hanno prezzo: un giorno sul set con Haggis e un giorno sul set di Stiller. Roma, Parigi, Stati Uniti? Quello che conta è il ricavato della serata, destinato all'ospedale pediatrico Nph St. Damien, e alla Scuola Apj Academy for Peace and Justice.

Ultimo aggiornamento: 15:23