David Bowie, ritrovata in una discarica una tela dipinta dalla popstar: venduta all'asta a 108.000 dollari

Sabato 26 Giugno 2021
David Bowie, ritrovata in una discarica una tela dipinta dalla popstar: venduta all'asta a 108.000 dollari

Incredibile scoperta in Canada: una tela dipinta dalla popstar inglese David Bowie (1947-2016), che è stata ritrovata di recente in una discarica in Canada, è stata battuta all'asta per 108.120 dollari canadesi (circa 73.000 euro) dalla casa Cowley Abbott di Toronto. La provenienza del dipinto, intitolato «DHead XLVI», è stata ulteriormente autenticata da Andy Peters, collezionista di autografi di Bowie dal 1978. Secondo la casa d'aste il dipinto è stato scoperto da una donna, che intende rimanere anonima, in un centro di raccolta di cose usate fuori dalla discarica municipale di Machar, a circa 300 km a nord di Toronto.

 

Tela di Bowie con il suo nome

La tela riporta anche il nome di Bowie, la data 1997 e un'etichetta con descrizione del dipinto come «acrilico e collage di computer su tela». «DHead XLVI» fa parte di una serie di 47 dipinti creati tra il 1995 e il 1997, chiamati «Dead Heads» o «D Head».

A causa della numerazione del dipinto, l'opera sarebbe la penultima della serie. Cowley Abbot ha ricordato che i dipinti della serie «Dead Heads» sono ritratti di musicisti, amici, conoscenti e, in alcuni casi, autoritratti.

 

«Con i capelli lunghi e un profilo tagliente, questo ritratto energico ed enigmatico è davvero una rappresentazione insolita di un artista celebre», ha affermato la casa d'aste.

© RIPRODUZIONE RISERVATA