Daniele Ciprì è il nuovo direttore artistico
del Festival del cortometraggio dorico

Daniele Ciprì è il nuovo direttore artistico del Festival del cortometraggio dorico
2 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Maggio 2015, 20:57 - Ultimo aggiornamento: 21:36

ANCONA – Sarà il regista e direttore della fotografia Daniele Ciprì il direttore artistico della 12/a edizione del Festival del Cinema Corto Dorico La rassegna è dedicata al cortometraggio e organizzato da Nie Wiem e dal Comune di Ancona, in programma nel capoluogo marchigiano dal 5 al 12 dicembre.

«Sono veramente onorato e felice - commenta Ciprì - di rappresentare, prima come garante assieme a Toni Servillo e Steve della Casa, e ora anche come direttore artistico, il festival, ideato e organizzato da persone fantastiche, che credono come me nel futuro di un cinema giovane, nella necessità di incubarlo, generarlo, nutrirlo e crescerlo».

Per promuovere ancora meglio i nuovi talenti del cinema italiano e accrescere il prestigio del concorso, gli organizzatori hanno deciso di istituire un nuovo Premio, che prenderà il posto del premio Corto Dorico e che caratterizzerà la manifestazione: il Premio Stamura, istituito dall'associazione Nie Wiem con il patrocinio dell'associazione sportiva Sef Stamura, premierà il miglior cortometraggio in concorso con 5.000 euro. L'immagine del manifesto sarà scelta per concorso: il bando è rivolto alle eccellenze formative delle Marche, fra cui Accademie di Belle Arti, scuole di grafica, tecnologia della comunicazione, comunicazione visiva e design dei media.

© RIPRODUZIONE RISERVATA