I Colori della Musica: due palcoscenici a Corinaldo e Milano per un unico show

La Colours Jazz Orchestra protagonista del doppio evento
La Colours Jazz Orchestra protagonista del doppio evento
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Ottobre 2020, 03:05

CORINALDO - Lo Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro inaugura il cartellone 2020/2021 con un concerto “sdoppiato”, in diretta da due palcoscenici in due differenti città. Il concerto inaugurale si terrà oggi mercoledì 28 ottobre con le modalità previste, in streaming e onlife, ovviamente senza la presenza del pubblico in sala, ma aperto a chiunque voglia collegarsi al sito del teatro, nohma.org.
L’evento è il primo appuntamento di stagione con il “teatro onlife”, il teatro del futuro, una nuova concezione di fare e proporre spettacoli al pubblico in un particolare momento storico caratterizzato dalla crisi della pandemia. Il “teatro onlife” è l’idea che fa uscire dalla paura, che rimette la cultura al centro dell’esistenza, che porta il pubblico a teatro e il teatro al pubblico, unendo artisti e spettatori qui, là, comunque e altrove proprio quando la maggior parte dei teatri sono costretti a chiudere, a sospendere la programmazione per l’emergenza sanitaria. Con questa concezione oggi alle ore 21, si apre la stagione del teatro di via Orcagna 2 di Milano, con uno show che si articolerà contemporaneamente al Teatro No’hma di Milano e al Teatro Carlo Goldoni di Corinaldo.
I Colori della Musica: due palcoscenici per un unico show è un appuntamento con lo swing, da quello classico ai giorni nostri, in un viaggio dall’America all’Europa per omaggiare i più grandi di sempre. Lo spettacolo è anche un appuntamento con il tema della nuova stagione dello Spazio Teatro No’hma, dedicata a “Il Tempo, lo Spazio, l’Umanità”. Una riflessione sulla realtà emotiva dell’Uomo: il Tempo come misura della nostra esistenza in un contesto complesso e in rapida evoluzione; lo Spazio come connessione delle nostre vite con quelle degli altri. I due show saranno preceduti da un prologo sul Tempo e sullo Spazio affidato a Maddalena Crippa e Giovanni Crippa. Sul palcoscenico milanese vedremo venti elementi della band insieme a Monia Angeli e Giovanni Crippa. A Corinaldo invece ci saranno altri sette musicisti della formazione e Maddalena Crippa. «Durante il lockdown dei mesi scorsi – spiega Livia Pomodoro, direttrice artistica dello Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro - il nostro teatro non si è mai fermato, ma ha continuato la sua programmazione potenziando il proprio servizio streaming e le produzioni delocalizzate, coinvolgendo artisti e compagnie provenienti da tutto il mondo, offrendo al pubblico la possibilità di seguirci anche a distanza. Il nostro impegno ha portato a 90.000 affiliazioni». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA