Caterina Balivo, l'icona della televisione. «Non sarà più un impegno quotidiano. Vi spiego la mia scelta»

Sabato 26 Giugno 2021
Caterina Balivo

Fino a poco fa era un'icona della televisione, una di quelle che anche da sola faceva audience. Ma molte cose sono cambiate e lo racconta lei stessa, Caterina Balivo: «Per me non sarà più un impegno quotidiano». La popolarissima conduttrice 41enne spiega come la sua vita sia cambiata proprio grazie ai ‘no’, uno subito e uno detto con ferma convinzione, ora ha aperto un nuovo ciclo e le piace moltissimo.

LEGGI ANCHE:

Sharon Stone contro Meryl Streep: «Io più brava di lei, è sopravvalutata»

 

Il podcast che ha lanciato si chiama “Ricomincio dal no”, intervista personaggi famosi. Il titolo si ispira alla sua esistenza e non solo. “Quando ho scelto di prendere una pausa dalla tv ho cominciato a pensare che quando si dice un ‘no’ la vita può cambiare in meglio e in peggio. Parlando con le mie amiche ho scoperto che tutte avevano un ‘no’ nella propria vita, una sorta di ‘Sliding Doors’ che condiziona tutto. E’ capitato anche a me”, sottolinea Caterina

Poi spiega: “Dodici anni fa ho subito un’ingiustizia. Vivevo a Roma, avevo anche comprato casa. Conducevo ‘Festa Italiana’ che aveva successo e qualcuno ha deciso di non affidare più a me il programma. Vissi quel ‘no’ come una tragedia. Mi furono proposte trasmissioni meno importanti che rifiutai. Per fortuna frequentavo un ragazzo che viveva tra Roma e Londra, Guido Maria Brera, l’uomo che poi è diventato mio marito, e mi sono trasferita a Milano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA