Carolina Marconi inizia la chemio e scoppia a piangere davanti all'infermiere

Venerdì 4 Giugno 2021
Carolina Marconi, un momento difficilissimo

La notizia pochi giorni fa aveva lasciato di stucco in tanti. Lei non si è persa d'animo, ha voglia di lottare. Carolina Marconi inizia la chemio. L’ex gieffina, operata lo scorso aprile per un tumore al seno, aggiorna i fan sul difficile percorso intrapreso per sconfiggere il cancro.

 

LEGGI ANCHE:

Don Matteo 13, Milena Miconi esclusa: «Mi hanno lasciata fuori. Insinna? Non mi ha detto nulla»

 

Ieri, 3 giugno, si è sottoposta a una piccola operazione per mettere il picc-port, un catetere venoso, una cannula che dovrà tenere per tutti i sei mesi in cui farà la chemioterapia per prevenire una recidiva del tumore.

 

Carolina sul social pubblica una foto in cui si fa vedere sorridente con il cerotto sul braccio: è il punto dove è stato inserito il picc-port. “Quella del 3 giugno sarà x me una data importante: ho messo il picc-port, la cannula di 41 cm in vena che mi seguirà per tutto il mio percorso…secondo step raggiunto, visto che il primo era l’intervento”, racconta.

“Non vi nego che oggi avevo un po’ di fifa e terrore, purtroppo sono crollata a piangere davanti all’infermiere, sono umana nn un robot ..in questi casi piangere e’ uno sfogo, una liberazione, fa bene all’anima, paradossalmente ti senti più forte di prima”.

Ultimo aggiornamento: 16:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA