Il pesarese Carlo Diamantini ha vinto
due David di Donatello con Garrone

Il pesarese Carlo Diamantini
ha vinto due David
con il film di Matteo Garrone
PESARO - Nessun trucco: tutto vero, questa volta. Il pesarese Carlo Diamantini, 46 anni, ha vinto due David di Donatello con Makinarium, società romana con cui ha realizzato e curato tutti gli effetti speciali del film “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone. Le statuette sono arrivate nelle categorie Migliori Effetti Digitali e Miglior Truccatore, con Valter Casotto e Luigi D’Andrea per Makinarium, in condivisione con Gino Tamagnini.

Nel film di Garrone, Makinarium ha curato l’intera genesi della visione fantastica, dalla realizzazione dei primi concept fino alla post-produzione digitale. Un successo meritato per questo gruppo di lavoro nato da poco più di un anno ma che ha saputo imporsi da subito con importanti produzioni come il remake di “Ben Hur” e “Zoolander 2”. Specializzata nello sviluppo di effetti speciali integrati fisici e visivi, Makinarium riunisce sotto un unico brand le migliori maestranze nostrane e in parte europee provenienti da diversi settori. Tra questi c’è il nostro Carlo Diamantini, truccatore e scultore, esperto di effetti speciali e make-up per cinema, televisione e teatro, specializzato nell’uso di tutti i materiali plastici, sintetici e gommosi per la realizzazione di make-up, maschere, protesi, parti scenografiche, riproduzione di parti anatomiche e personaggi animati meccanicamente con controllo a distanza. Negli ultimi 25 anni ha lavorato in tantissime produzioni tv, cinematografiche, pubblicitarie e musicali, dai Cheap Wine ai Subsonica . 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 19 Aprile 2016, 23:07 - Ultimo aggiornamento: 19-04-2016 23:07

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO