Ricky Portera con Liberatori in piazza a Camerino. Primo show dopo il lockdown

Sabato 4 Luglio 2020
Il chitarrista Ricky Portera
CAMERINO - Sarà il suo primo concerto post Covid: Ricky Portera, alle 21.30 di questa sera sarà in piazza Risorgimento ad Amandola. “Prega tu che prego anche io per noi”, questo il titolo dell’evento, segnerà il suo ritorno sulla scena musicale dopo il lockdown. Un concerto durante il quale avrà, al suo fianco, anche il pianista Fabio Liberatori, accanto a lui durante la sua lunga carriera. Porterà tutta la sua musica, fatta di una lunga esperienza di chitarrista: lui è uno dei fondatori degli Stadio e lui oggi è considerato tra i primi 10 chitarristi a livello mondiale. Musica mai banale come mai banale è lui stesso. Un concerto/evento che è figlio del periodo di isolamento dovuto al Coronavirus. Un periodo in cui, durante la presentazione della serata, Portera ha detto di aver iniziato a sentire la mancanza della musica. La decisione di reagire al periodo, di ricominciare a comporre: è nata così la nuova canzone “Prega tu che prego anche io per noi” che dà il nome al nuovo concerto. Per partecipare è d’obbligo la prenotazione del posto, così come prevedono le norme anti-Covid: per farlo basta contattare l’Ufficio Turistico del Comune di Amandola al numero telefonico fisso 0736840731 oppure visitare il sito comunale.  © RIPRODUZIONE RISERVATA