Chiara, spot con Can Yaman. L’attrice e cantante ascolana scelta da Ferzan Ozpetek per la pasta De Cecco

Martedì 5 Ottobre 2021 di Filippo Ferretti
Chiara, spot con Can Yaman. L’attrice e cantante ascolana scelta da Ferzan Ozpetek per la pasta De Cecco

ASCOLI - Ha 25 anni, è ascolana ed è da tempo una delle giovani del nostro territorio maggiormente dotate di talento nel campo dello spettacolo. Ad accorgersi di lei è stato il celebratissimo regista e scrittore Ferzan Ozpetek. Parliamo di Chiara Misticoni che, dopo un gratificante percorso nel mondo della canzone, da alcune stagioni ha voluto cimentarsi nel campo della recitazione.

 
Il temperamento
Nel farlo, la bella artista, che ha affascinato subito tanti addetti ai lavori per via del suo temperamento e del suo aspetto fisico, in un mix a metà strada tra la sensualità di Monica Bellucci prima maniera e la grinta di Matilda DeAngelis, ha scelto proprio di frequentare il laboratorio diretto da Ozepetek.

Il cineasta turco, alla fine del corso, la scorsa tarda primavera ha voluto puntare il dito proprio su Chiara per affiancare sul set l’attore del momento, Can Yaman, nella realizzazione dei nuovi spot per conto della pasta De Cecco.

I filmati pubblicitari, girati a Roma, vertono tutti su un banchetto finale a base di pastasciutta, durante il quale il nuovo sex symbol internazionale originario di Istanbul è affiancato da bellissime ragazze che lo guardano in adorazione.

Nel nuovo spot della serie, la cui prima uscita vedeva anche Claudia Gerini nel cast, l’attrice ascolana è seduta accanto al divo protagonista delle serie “Bitter Sweet” , “DayDreamer - Le ali del sogno” e “Mr. Wrong - Lezioni d’amore”. Una scena tutta incentrata sull’equivoco di una felicità espressa da lei e dalle sue due amiche presenti al convivio dettata dal piatto e dalla presenza dell’attore.

Felice di aver potuto abbracciare un simile impegno e di aver ricevuto la stima del maestro Ozpetek, che l’ha scelta tra decine di sue allieve per un simile ruolo, Chiara Misticoni ora è decisa ad proseguire la strada della recitazione, magari unendo le sue due grandi passioni, il mondo del cinema e quello del canto, affrontando il genere del musical.


Il futuro
In passato la bella e brava artista ascolana aveva ottenuti molti consensi in ambito musicale, gareggiando a numerose e importanti manifestazioni canore, come Castrocaro, il Cantagiro e il Premio Mia Martini, ottenendo sempre consensi e riconoscimenti. Durante il set romano dello scorso maggio con Can Yaman, l’attrice ha raccontato di essersi trovata benissimo a lavorare sia con il suo docente, Ozpetek appunto, sia con l’aitante attore, che durante la lavorazione si è sempre espresso in un italiano perfetto e con il quale è nato anche un bel rapporto di amicizia.

Ultimo aggiornamento: 13:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA