Blanco «da Brividi» al primo Festival di Radio Zeta: canta su un muretto e manda in tilt la security

Radio Zeta Future Hits Live 2022: Blanco da "Brividi" si esibisce su un muretto e manda in tilt la security
Radio Zeta Future Hits Live 2022: Blanco da "Brividi" si esibisce su un muretto e manda in tilt la security
di Ida Di Grazia
3 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Giugno 2022, 13:25

Radio Zeta Future Hits Live 2022: Blanco da "Brividi" si esibisce su un muretto e manda in tilt la security. Attimi di paura ma anche di grande spettacolo per la performance di giovedì sera all'Auditorium Parco della musica di Roma.

Blanco sul Muretto dell'Auditorium di Roma durante il Radio Zeta FHL2022

Tantissimi gli ospiti musicali per il "Radio Zeta Future Hits Live 2022", ilprimo festival della generazione organizzato giovedì 9 giugno all'Auditorium Parco della musica di Roma. Tra gli ospiti più attesi insieme ad Achille Lauro, Fedez, Tanani anche Mahmood e Blanco.

Il duo delle meraviglie ha incantato il pubblico a casa e i giovani presenti al live del "Radio Zeta Future Hits Live 2022", che hanno cantato con Mahmood e Blanco la canzone vincitrice del Festival di Sanremo "Brividi". Blanco poi ha proseguito sulle note del nuovissimo singolo "Nostalgia", un ritorno alle origini per "Blanchito Babe" che solo pochi giorni fa ha rilasciato il video della canzone in bianco e nero girato a New York.

Sull'ultima esibizione "Notti in bianco" ( che fa parte dell'album di esordio "Blu Celeste", 4 dischi di platino), Blanco i "brividi" li ha fatti venire alla security e al suo entourage, prima buttandosi, come fa spesso, in mezzo alla folla adorante e poi, proprio mentre cantava «sembro uno schizzato… e mando tutto a pu**ane», il trapper lascia il palco a sopresa, prende una scalinata latelare, dribla la security e sale su uno dei muretti altissimi dell'Auditorium per terminare la sua performance salutando anche il pubblico delle gradinate superiori.

Fan in delirio, un po' meno gli organizzatori che no avevano previsto questo fuori programma, ma che ha reso la notte di Radio Zeta non solo magica, ma davvero da "Brividi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA