Benelli romba a Hollywood, il film sul pilota pesarese rappresenterà le Marche alla cerimonia per Pavarotti

Martedì 14 Settembre 2021 di Elisabetta Marsigli
La regista Marta Miniucchi e l attore protagonista Alessandro Gimelli

PESARO - Un successo annunciato quello dell’evento finale della programmazione della nuova Sala Laguna, organizzata dalle Giornate degli Autori e Isola Edipo, nell’ambito della 78° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia: Benelli su Benelli, il film documentario di Marta Miniucchi, prodotto dalla Genoma Films di Paolo Rossi Pisu, ha commosso e coinvolto il pubblico che lo ha accolto con un lungo e caloroso applauso.

 

L’ispirazione
Ispirato alla vita del leggendario pilota Tonino Benelli, il film, grazie al lavoro di un team al femminile della regista Marta Miniucchi e della sceneggiatrice Annapaola Fabbri, ricostruisce, sullo sfondo dell’Italia tra le due guerre, la breve vita umana e sportiva del più piccolo dei sei fratelli Benelli, fondatori, ai primi del Novecento, della famosa e leggendaria casa motociclistica di Pesaro. «Immagini bellissime e la straordinaria voce fuori campo di Neri Marcorè contribuiscono alla fusione perfetta di tanti pezzi della nostra storia: dalle fotografie alle interviste, ai brani di repertorio fino ai momenti di racconto trasposti nell’efficace fiction. - commenta il produttore esecutivo di Genoma, Alberico Miniucchi - «Orgoglio marchigiano al 100%, anche per le coinvolgenti musiche scritte appositamente dal compositore pesarese Mario Mariani».


Il cast
Neri Marcorè è la voce fuori campo di Tonino che è invece interpretato sullo schermo da Alessandro Gimelli. Nel cast anche Matteo Gatta, Gaia Bottazzi, Giovanni Maria Briganti e Fabrizio Romagnoli. Alla presentazione veneziana, accanto ai protagonisti e a Giacomo Agostini (protagonista di una delle interviste più appassionanti), anche l’assessore alla cultura regionale Giorgia Latini, Lucia Borgonzoni, Sottosegretario al Ministero della Cultura, Ivan Antognozzi, Direttore Fondazione Marche Cultura, Anna Olivucci, responsabile Marche Film Commission (Fondazione Marche Cultura) e Daniele Vimini, vicesindaco di Pesaro.

«A Giacomo Agostini è venuta voglia di fare un film sulla sua storia, - commenta Pisu - la qualità di questo prodotto ha colpito non solo il pubblico, ma anche tutta la famiglia Benelli, quasi in lacrime per la commozione. È stato meraviglioso vedere sia artisti che persone dello sport e della politica condividere insieme questa emozione, comprendendo l’importanza del valore del cinema e del valore marchigiano».

Benelli su Benelli dopo la premiere a Venezia, arriverà a breve al cinema Solaris di Pesaro e sarà distribuito su scala nazionale ed europea. «La bella notizia è che è stato acquistato anche da Sky e dalla Rai - conclude Pisu - e la pellicola rappresenterà Pesaro e le Marche a Los Angeles in occasione dell’inaugurazione della stella a Luciano Pavarotti sulla Walk of Fame, a dicembre prossimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA