Aloe, camomilla e bucce di patata, ecco come fare il ritocchino fai-da-te con prodotti naturali

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Federica Buroni
Aloe, camomilla e bucce di patate per il ritocchino fai-da-te

ANCONA - Il ritocchino fai da te, in casa, sola soletta e senza colpo ferire. Per un nuovo look rapido ed efficace, giusto per rispolverare freschezza e tonicità al viso. Ecco, allora, i patch, ovvero la pezza, la toppa come viene tradotto dall’inglese. Niente di più vero.

 

Negli ultimi tempi, dermatologi, chirurghi estetici e perfino riviste patinate fanno a gara per sperticarsi in elogi nei confronti di questi cerotti cosmetici, ricchi di principi attivi. Sono molto utilizzati e ormai rappresentano un vero e proprio cult. Chi di noi non li ha mai provati?


La letteratura del settore
Piccoli, compatti e concentrati, agiscono velocemente e con risultati ben visibili quasi subito e sono il top nel coniugare il concetto di bellezza con i ritmi del vivere moderno. I principi attivi veicolati da questi cerotti, come insegna la variegata letteratura del settore, sono vari e ognuno svolge un’azione precisa. Ci sono, per esempio, i cerotti per le borse sotto gli occhi, quelli tonificanti tipo maschera viso, alcuni vanno per il contorno labbra, altri per il naso dove fungono anche da pulitori di lusso, altri addirittura riescono a mantenere più a lungo gli effetti delle iniezioni filler. Poi, ci sono quelli fai da te come quelli per gli occhi. I metodi per comporli sono diversi.

 


I patch per occhi
Tutta colpa di notti insonni ma anche di altri fattori come l’alimentazione errata o il fumo eccessivo. Si parla di occhi gonfi, stanchi e magari anche arrossati. Per rimediare, arrivano i patch fatti con materiali naturali. Come i dischetti di cotone sui quali, poi, si possono spalmare le sostanze più svariate. Il tè verde è una di queste, ricco com’è di sostanze antiossidanti. Un altro rimedio è la camomilla che ha un effetto calmante e lenitivo ma anche la tisana a base di finocchio il cui effetto non è solo calmante ma anche disinfettante nel caso ci sia anche un’infezione nel mezzo. Un altro rimedio molto potente è quello a base di aloe vero: per prepararlo, è sufficiente un cucchiaio di idrolato di fiordaliso e 2 cucchiaini di gel di aloe. Si mescola il tutto in una ciotola e si mette il composto sul dischetto.


Rimedi naturali tout court
Per avere occhi belli e lucenti, anche la natura ci aiuta e i rimedi della nonna sono a portata di mano, specialmente oggi dove la casa è padrona. Tra le dispense della cucina, le bucce di patata, anzitutto: hanno molteplici proprietà. E cioè: oltre a rimediare alle scottature domestiche, hanno un’azione calmante e lenitiva ma anche schiarente. L’altro mito, resistente ad ogni età e cultura, è il sempiterno cetriolo le cui bucce contengono molta acqua e sostanze ad hoc come lo zolfo. Proprio per questo motivo, svolgono un’ottima funzione idratante. E, naturalmente, non possiamo dimenticare il burro di karitè dalle mille e passa funzioni: se lo si mescola con olio di avocado e con quello di cocco si ottiene una crema ottima per rimettere a nuovo il contorno occhi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA