Ballando con le stelle, è febbre del sabato sera: tornano le star di Milly Carlucci. Anche Pippo Baudo in pista

Venerdì 15 Ottobre 2021
Milly Carlucci da domani su Rai1 in Ballando con le stelle

 

Tornano in pista le star di Milly Carlucci: dall’Auditorium Rai del Foro Italico al via domani, 16 ottobre, la sedicesima edizione di Ballando con le stelle, programma cult del sabato sera di Rai1, che vanta nella storia più di 10 milioni di interazioni sui social, 201 coppie ballerini e 12 giurati.

Pippo Baudo

Protagonista per una notte, quella inaugurale, anche Pippo Baudo. Ad affrontare l’arena quest’anno, guidati dall’inossidabile conduttrice-domatrice, 67 anni, 13 nuovi concorrenti, «con storie di rinascita», dice la Carlucci, «si rinasce ballerini e si scoprono tante cose».

Sabrina Salerno

I cantanti sono i più numerosi, Arisa, Morgan, Mietta, Al Bano, Memo Remigi, poi gli sportivi Andrea Iannone, Fabio Galante, Alvise Rigo, i personaggi televisivi Sabrina Salerno, gli attori Valeria Fabrizi, la modella Bianca Gascoigne e il divulgatore Valerio Rossi Albertini. In giuria gli storici Ivan Zazzaroni, Carolyn Smith, Fabio Canino, Selvaggia Lucarelli e Guglielmo Mariotto, con due commentatori a bordo pista, la criminologa Roberta Bruzzone e il conduttore Alberto Matano, cui si aggiungerà quest’anno Alessandra Mussolini, la scorsa edizione concorrente e oggi,  «diversamente opinionista, tribuna del popolo e senza posto fisso».

 

Stefano Coletta

Ad affiancare o contraddire le loro opinioni la “giurata del popolo” Rossella Erra, anche se la parola finale su eliminazioni e promozioni spetterà al pubblico da casa, che potrà votare sui profili social ufficiali di Ballando con le stelle. Ad accompagnare danza e “risse”, commozione e delusione, vittorie e sconfitte, Paolo Belli con sua Big Band. «Ballando», spiega il direttore di Rai1 Stefano Coletta, «è un’operazione anche umana, una prova di verità perché mette in campo la dimensione del corpo, che come il pensiero vuole agire, vuole esprimersi».

Morgan

Queste le coppie che si esprimeranno in pista: Sabrina Salerno ballerà con Samuel Peron; Fabio Galante con Giada Lini; Morgan con Alessandra Tripoli; Valeria Fabrizi con Giordano Filippo; Federico Fashion Style con Anastasia Kuzmina; Andrea Iannone con Lucrezia Lando; Bianca Gascoigne con Simone Di Pasquale; Mietta con Maykel Fonts; Al Bano con Oxana Lebedew (al momento infortunata ma non per colpa del cantante di Cellino); Alvise Rigo con Tove Villfor; Arisa con Vito Coppola; Memo Remigi con Maria Ermachkova; Valerio Rossi Albertini con Sara Di Vaira. Ognuna di queste coppie al termine della puntata potrebbe essere eliminata, ma, tutte a distanza di qualche settimana, avranno la possibilità di rientrare in gara a condizione, però, di continuare a studiare con impegno e costanza.

«Ballando con le stelle», spiega Milly, «porta sotto i riflettori persone di passione. Il linguaggio è la bellezza , la danza è bellezza e la bellezza può salvare il mondo». «Uno show», aggiunge il direttore di Rai1 Stefano Coletta, annunciando che il pubblico tornerà in sala, «all’insegna della leggerezza di cui tutti abbiamo bisogno». E la danza, aggiunge, «è libertà, un’espressione più di ogni altra forma d’arte che ci libera anche da tutte le costrizioni sociali, ideologiche, identitarie». Danza, bellezza, leggerezza, ma anche competizione: ai nastri di partenza, a suon di balli caraibici, standard, latino-americani e variazioni a sorpresa.

Ballerino per una notte

Con un big, ospite speciale. Nello spazio dedicato al “Ballerino per una notte”, Milly Carlucci per la prima puntata ha chiamato un padrino come Pippo Baudo che si esibirà in una coreografia realizzata ad hoc, da eseguire durante la diretta del programma. La sua esibizione verrà valutata dalla giuria presente in studio ed il punteggio ottenuto servirà a migliorare la classifica di una delle coppie in gara. «Baudo è un grande personaggio cui tutti quanti dobbiamo qualcosa» ha commentato Carlucci, annunciando anche un omaggio a un’altra gloria del piccolo schermo, Raffaella Carrà. «In precedenza, lo studio di Ballando era proprio quello di Carramba».

Sarà attivo il sito www.ballandoconlestelle.rai.it dove sarà possibile trovare informazioni sui vip, sui maestri di ballo, sulla giuria e sulle singole puntate della trasmissione, che nasce come adattamento del format BBC “Strictly Come Dancing”, produzione di Rai1 in collaborazione con la Ballandi Multimedia. Programma di Milly Carlucci e di Giancarlo De Andreis, ideato e scritto con Luca Alcini, Maddalena De Panfilis, Giovanni Giuliani, Danila Lostumbo, Francesco Saverio Sasso, Svevo Tognalini, Si-mone Troschel. Produttore esecutivo, Sandra Nicola. La regia è firmata da Luca Alcini.

LEGGI ANCHE:

Milena Vukotic, Pina di Fantozzi a Oggi è un altro giorno: «Quel ruolo l'ho amato molto. Paolo Villaggio grande amico e collega»

Tú sí que vales

Uno squadrone. E quanto alla concorrenza con la 59enne Maria De Filippi, su Canale 5 con Tú sí que vales, il direttore della prima rete Stefano Coletta si dice «fiducioso» sul confronto «Siamo partiti con Amadeus e l’Arena che hanno portato un grande successo di pubblico». E azzarda: «Ballando, con questo cast che ci sorprenderà, sta creando grande attesa e aspettativa». Carlucci mette le mani avanti: «I numeri sono importanti ma non è questa la dimensione che conta. L’importante è dare al pubblico la possibilità di conoscere le storie e le sfaccettature inedite dei concorrenti». Terminato Ballando, Carlucci tornerà alla guida del Cantante Mascherato, confermato - assicura Coletta - da venerdì 11 febbraio, subito dopo il Festival di Sanremo.

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA