La talentuosa Rosalia De Souza al Cotton Club con lo spettacolo intitolato “Il Brasile che mi piace”

L'artista brasiliana Rosalia De Souza
L'artista brasiliana Rosalia De Souza
di Filippo Ferretti
2 Minuti di Lettura
Venerdì 10 Dicembre 2021, 09:49

ASCOLI - Un’altra serata di grande musica attende stasera il pubblico del Cotton Jazz Club. Sotto i riflettori della struttura ascolana arriverà Rosalia De Souza, artista brasiliana di talento, da molti anni trasferitasi in Italia per perfezionarsi e creare collaborazioni di prestigio: da Alvaro dos Santos, a Ney Coutinho, sino a Roberto Taufic.

La sua lunga carriera, lungo la quale ha cantato nei più importanti jazz-club italiani, per imporsi anche all’estero - al Barbican Centre a Londra, Montreax Jazz Festival, Womad a Las Palmas - in questo momento la impegna dal vivo in un richiestissimo giro di concerti, grazie allo spettacolo intitolato “Il Brasile che mi piace”. Un recital in cui Rosalia de Souza propone i brani che l’hanno resa famosa nei suoi tre lustri di carriera.


Da “Maria Moita” a “D’improvviso” e “Canto de Ossanha”, Rosalia, accompagnata da una band d’eccezione, presenterà, oltre ai suoi pezzi, una selezione dedicata al Brasile, attraverso i brani che hanno fatto la storia come “Samba di una nota” di Jobim e le canzoni intramontabili di Chico Buarque de Hollanda, fino alla musica più attuale di Joyce. Un live pieno di bossanova e musica popolare brasileira, repertorio rivisitato dalla band con un arrangiamento contemporaneo e dinamico, impreziosito da influenze cubane e africane, frutto della ricerca musicale a 360 gradi effettuata negli anni dalla cantante, nata e cresciuta a Rio de Janeiro nel quartiere di Nilopolis, famoso per la scuola di samba Beija-Flor.

Prima di questo progetto Rosalia De Souza aveva pubblicato l’album “ Tempo”, di cui è autrice dei testi e in cui rende omaggio a Chico Buarque, attraverso una versione molto personale di “O Que Será”.All’evento ascolano con lei saranno coinvolti anche Antonio De Luise al basso e al contrabbasso, Paolo Di Sabatino al pianoforte, Roberto Rossi alla batteria. Inizio della serata alle ore 21, con possibilità di prenotare l’aperitivo inviando un whatsapp al 3313242057. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA