L'attrice e modella ascolana Alice Pagani premiata da Sharon Stone alla serata Bulgari a Milano, la somma ricevuta donata alla Croce Rossa

Domenica 6 Marzo 2022 di Filippo Ferretti
Sharon Stone mentre premia Alice Pagani

ASCOLI - Idolatrata dall’intero mondo della moda, l’ascolana Alice Pagani è stata protagonista della serata organizzata da Bulgari, “B.zero 1Aurora Awards 2022”. L’attrice e modella, che per l’occasione era abbigliata con uno scintillante abito da sera dai colori bianco e azzurro, è stata premiata nel corso di un esclusivo appuntamento volto a insignire le donne che hanno saputo imporsi a livello internazionale in ogni settore del spettacolo, dello sport e del sociale. In particolare, Alice Pagani è stata riconosciuta come personalità femminile emergente e giovane pioniera nella categoria “Cinema” agli Adwards che si sono svolti a Milano. La giovanissima artista è stata premiata dall’attrice americana Sharon Stone, che si è complimentata con lei per essere riuscita a imporsi in così poco tempo anche fuori dai confini nazionali.

 


Alice Pagani per l’occasione ha scelto un outfit proveniente dall’ennesima maison che negli ultimi tempi l’ha corteggiata. Infatti lei, ultima diva della moda, già testimonial di Giorgio Armani e musa di molti altri brand italiani e non, da Etro a Nensi Dojaka, ha sfoggiato una creazione firmata Missoni. Per raggiungere il palco e tenere il suo discorso al cospetto dell’immortale sex symbol di “Basic Instinct”, Alice Pagani ha scelto una mise dal fascino optical, suggerita da colui che da tempo è il suo infallibile stylist, Riccardo Maria Chiacchio. La serata organizzata da Bulgari, rappresenta la prima edizione europea del riconoscimento istituito nel 2016, finalizzato a coniugare empowerment femminile e beneficienza. Sotto i riflettori, accanto ad Alice, ciascuna a brillare nel campo in cui opera, c’erano anche la designer albanese Nensi Dojaka, la rapper inglese Little Simz, la giornalista Anna Osei, la paralimpica Giulia Terzi sino a Michelle Francine Ngonmo presidente di “Afro fashion association”.


L’attrice ascolana ha deciso di donare la somma ricevuta alla Croce Rossa Italiana. C’erano tante ragioni per incoronarla come una icona della nostra epoca, dopo i successi ottenuti in tv e al cinema con “Baby” e “Non mi uccidere” di Andrea De Sica e con “Loro Uno e Due” diretti da Paolo Sorrentino. Un nuovo traguardo per la star 24enne, sottolineato dall’entusiasmo di Sharon Stone, ospite dell’evento accanto a nomi del calibro di Rita Ora e di Kylie Minogue.

© RIPRODUZIONE RISERVATA