Tony Hadley, tre date esclusive: dopo Padova e Milano l'artista porta alle Muse “The big swing tour”

Tony Hadley, tre date esclusive: dopo padova e Milano l'artista porta alle Muse “The big swing tour”
Tony Hadley, tre date esclusive: dopo padova e Milano l'artista porta alle Muse ​“The big swing tour”
2 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Aprile 2024, 16:34
Dall’Inghilterra ad Ancona: Tony Hadley plana alle Muse, leader degli storici Spandau Ballet con “The big swing tour”. La voce new romantic che ha cristallizzato gli anni ‘80 si esibirà al Teatro delle Muse il prossimo 21 maggio. Classe 1960 (63 anni) Hadley è pronto a portare sul palco il suo repertorio in versione swing, con una super band alle spalle e accanto ai successi degli Spandau metterà in fila classici d’altri tempi presi in prestito da grandi artisti quali Ella Fitzgerald, Tony Bennet e Frank Sinatra. Un Tony Hadley in versione crooner, aiutato dalla profondità di una voce inconfondibile e impermeabile al tempo che passa.

Il progetto discografico swing è chiamato “The mood I’m In“ ed è il nuovo album la cui uscita italiana è prevista domani, 12 aprile 2024. Un progetto  totalmente nuovo per Hadley, che è sempre stato un grande amante del rock.

Subito dopo l’uscita del disco, a maggio, Tony Hadley, per sole 3 date esclusive, porterà in Italia  l’inedito show legato al disco, “The big swing tour”​. Il tour partirà il 18 maggio da Padova, Gran Teatro Geox e proseguirà verso Milano, TAM Teatro Arcimboldi Milano il 19 maggio per finire con la data di Ancona, Teatro Le Muse, il 21 maggio. Le prevendite sono già attive su Ticketone e Vivaticket e presso le biglietterie dei teatri.

Durante il tour, Tony sarà accompagnato da musicisti italiani della Jazz Company diretta dal M° Gabriele Comeglio, con cui eseguirà un repertorio che include classici di artisti leggendari come Ella Fitzgerald, Tony Bennett e Frank Sinatra, oltre a re-interpretazioni in chiave swing di alcuni dei suoi più grandi successi e delle hit degli Spandau Ballet come “True”, “Gold” e “Through the Barricades”, che hanno presentato al mondo la sua voce iconica.