Pubblico delle grandi occasioni
per la Tosca al Teatro delle Muse

Il teatro delle Muse pieno per la Tosca
Il teatro delle Muse pieno per la Tosca
2 Minuti di Lettura
Sabato 15 Ottobre 2016, 11:22

ANCONA - Pubblico d’eccellenza per “La Tosca” di Giacomo Puccini, seconda opera in cartellone della stagione lirica “Opera Ancona Jesi”, diretta da Guillaume Tournaire, con la regia “cinematografica” di Pete Brooks, che ad Ancona ha già messo in scena "The Train" e "A Farewell to Arms" per la contemporanea. Ad assistere all’amore combattuto fra la cantante d’opera Floria Tosca, interpretata dal soprano Cellia Costea, e il pittore Mario Cavaradossi, con la voce di Antonello Palombi, nella nuova produzione del teatro delle Muse, Gianfranco Mariotti, soprintendente del Rossini Opera Festival di Pesaro, nelle prime fila con il sindaco di Ancona, Valeria Mancinelli, e Velia Papa, direttore di Marche Teatro. Per la città di Federico II, "gemella” di questa stagione dedicata ai “Ritratti di donna” e ai temi dell'amore, gelosia, tradimento, follia, che vede la direzione unica di Vincenzo De Vivo, presente in sala, c’erano l’assessore alla Cultura del Comune di Jesi, Luca Butini, e l’amministratore delegato della Fondazione Pergolesi Spontini, William Graziosi. Fra gli amanti del belcanto, per questa tragedia ambientata nella Roma ottocentesca, non è voluto mancare Sauro Longhi, rettore dell’Università Politecnica delle Marche, con Domitilla Vallemani e Luigi Scoponi del consiglio di amministrazione delle Muse, Franco Pietrucci, cda Muse e Marche Teatro, Annalisa Galeazzi e Adriana Stecconi degli “Amici del Teatro”, Sabrina Salati, revisore conti delle Muse. Della Regione Marche, erano presenti alla prima dell’opera pucciniana Paola Marchegiani e Riccardo Strano, che tiene le fila della Macroregione Adriatico Ionica a Palazzo Raffaello. Il presidente della Giunta regionale, Luca Ceriscioli, dovrebbe assistere alla replica di domani, domenica, alle 16. Nel parterre, c’erano anche Marco Morbidelli della Angelini e Corrado Mariotti, presidente di Ubi-Banca Popolare di Ancona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA