Labbra screpolate, burro di cacao o di karitè ma anche gli oli vegetali tra i rimedi naturali

Giovedì 18 Febbraio 2021 di Federica Buroni
Per avere labbra al top bisogna avere sempre sotto mano il burro di cacao

ANCONA - Mascherine tutto il giorno e freddo a mille? Ecco servite labbra secche e screpolate. Niente paura: da casa, tanti rimedi fai da te, semplici e molto risparmiosi. Del resto, è pressoché normale: la pelle, in questa zona, è molto più sottile rispetto al resto del corpo e del viso e, quindi, più delicata. Senza contare il fatto che la pelle della labbra non presenta follicoli piliferi, ghiandole sudoripare o sebacee e questo fa sì che sia molto più esposta. Oltre al freddo, tuttavia, tra le cause scatenanti ci sono anche la saliva e i cosmetici perfino, come l’uso di rossetti troppo aggressivi.

 


Insomma, di tutto e di più. Per questo, è importante trovare rimedi rapidi ed efficaci affinchè questo non accada, in particolare oggi con l’uso costante delle “protezioni”. Attenzione però, non ci sono solo soluzioni fai da te. Se lo stare a casa in questo momento è un must, la prevenzione diventa regola d’oro e allora bere molta acqua è il primo step da osservare. Fondamentale, poi, è evitare di inumidire troppo le labbra e usare rossetti più cremosi e, magari, ogni giorno, prima di uscire di casa, applicare sempre una protezione solare. Ecco, dunque, come muovere i primi passi per garantirsi un bacio da urlo.


Fatte queste premesse, per avere labbra al top, tra i prodotti naturali, sempre sotto mano, c’è il burro di cacao o quello di karitè ma anche gli oli vegetali come quello di oliva che è una vera bomba anche per la tonicità della pelle del viso. E poi ci sono la cera d’api e il miele. Con questi prodotti, a casa, è possibile realizzare unguenti, maschere e impacchi per le labbra. Le più efficaci per una lip care fai da te? Quella al miele, senza dubbio: basta stendere del miele sulle labbra per 10-15 minuti. L’importante è utilizzare un miele dalla consistenza densa per ovvi motivi. Un altro rimedio fantastico è lo scrub al miele: per farlo, è sufficiente aggiungere a un cucchiaino di miele uno di zucchero di canna, tritato. Il tutto va preso e messo sulle labbra e massaggiato in modo delicato per circa 60 secondi e poi si risciacqua. Vale anche l’uso della cera d’api che si può comprare in panetto e si può stendere sulle labbra come fosse un rossetto. C’è anche l’olio di cocco, idratante davvero notevole.


A chi non bastasse, ecco bello e pronto l’impacco ai tre oli: due cucchiai di olio di argan, 2 di olio di oliva e 2 di olio di ricino. Questo unguento praticamente miracoloso va applicato sulle labbra screpolate così che possano reidratarsi subito, grazie soprattutto alla vitamina E, propria dell’olio Evo. Risultato? Immediato e duraturo nel tempo. Utilizzando questi semplici e sobri prodotti si otterranno labbra molto morbide e anche profumate. Davvero a prova di carezza. E senza spendere somme esagerate considerando che, per esempio, l’olio di cocco, Bio addirittura, vale la modica cifra di 4 euro. Spicciolo più, spicciolo meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA