A Corto Dorico la pellicola “Grottaroli” che racconta il Passetto e le vite di alcuni suoi storici frequentatori

Giovedì 9 Dicembre 2021 di Giovanni Guidi Buffarini
Una scena del cortometraggio Grottaroli di Cecilia Pignocchi e Arthur Couvat

ANCONA - La sesta giornata di Corto Dorico 18 si apre con le ultime visite alle carceri marchigiane: Pesaro Villa Fastiggi e Fossombrone. E con l’appuntamento online - alle 11 sulla pagina Facebook del Festival e sul canale YouTube di Argowebtv - “Corto Dorico incontra Porretta Cinema”. Luca Caprara e il direttore artistico di Porretta, Luca Elmi, discuteranno di cosa significhi organizzare festival e perché sia importante continuare a farli.

 

Moderatore: Joana Fresu de Azevedo del direttivo Afic (Associazione festival italiani di cinema). La collaborazione tra i due festival prosegue con la proiezione nell’ambito di Porretta Cinema (dal 4 all’11 dicembre) dei corti programmati fuori concorso ad Ancona nella sezione Anticorpi e del documentario “L’ultima partita di Pasolini” di Giordano Viozzi: titoli disponibili sulla piattaforma Mymovies.it.
I contenuti VR
Nel pomeriggio, tutti alla Mole. Alle 17 in Sala Boxe inizia l’incontro “Patrimonio culturale e nuove tecnologie - proiezione di contenuti VR di Distori Heritage”, a cura del Prof. Paolo Clini, in collaborazione con l’Università Politecnica delle Marche. Alle 18 nella Sala delle Polveri, saranno proiettati, all’interno della rassegna Cinemaèreale – Focus Arci Movie, i cortometraggi documentari “Feritoie” di Michela Sartini, “Madrefiglio” di Luca Lanzano, “Dentrorsa” di Chiara Rigione. Quest’anno protagonista di Cinemaèreale è l’Associazione di Promozione Sociale Arci Movie, una delle realtà nazionali più importanti per quanto concerne il documentario sociale e le battaglie contro i processi di degrado urbanistico delle periferie.
L’anteprima regionale
Alle 19 in Auditorium, proiezione in anteprima regionale, in collaborazione con Arcigay Comunitas Ancona, di “Let’s Kiss - Franco Grillini, storia di una rivoluzione gentile” di Filippo Vendemmiati: un viaggio sentimentale che è anche il riassunto di oltre 30 anni di lotta dura e gentile per i diritti degli omosessuali. Presenti in sala, Grillini e il regista. Alle 20,15 in Sala Polveri alla sezione Territori si aggiunge il cortometraggio “Grottaroli” di Cecilia Pignocchi e Arthur Couvat, alla presenza di Cecilia Pignocchi. Visto in anteprima mondiale al Tribeca Film Festival il doc racconta le grotte del Passetto e le vite di alcuni loro storici frequentatori. Alle ore 21.15, Sala Boxe, replica della Retrospettiva Mauro Santini, a cura di Giorgiomaria Cornelio. Ricordiamo che Santini è anche autore della sigla di Corto Dorico 2021. Alle ore 21,30 in Auditorium si conclude la rassegna Cinemaèreale – Focus Arci Movie con la proiezione in anteprima regionale di “Naviganti” del dj, economista, appassionato di gastronomia e regista Daniele De Michele, con la voce narrante di Fabrizio Gifuni. Sarà presente il produttore Antonio Borrelli. Il documentario è stato presentato all’ultima edizione della Mostra del Cinema di Venezia. De Michele rappresenta la condizione degli artisti che, quando nell’agosto del 2020 tutto riaprì, dopo mesi di confinamento in casa, furono gli unici a non riprendere normalmente il loro lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA