Alex Britti insultato su Instagram per una mancata risposta: «Ti vengo a cercare». Sommelier condannato a 2 mesi

Giovedì 17 Giugno 2021
Alex Britti insultato su Instagram per una mancata risposta: «Ti vengo a cercare». Sommelier condannato a 2 mesi

Gli ha domandato quando fosse il suo prossimo concerto e, di fronte alla mancata risposta del cantante Alex Britti su Instagram, ha dato in escandescenze, e alla fine lo ha anche minacciato: «Ti vengo a cercare». Ora per un 40enne romano, sommelier sulle navi da crociera, è arrivata la condanna: 2 mesi di reclusione. Sui social, si sa, gli insulti e gli attacchi sono all'ordine del giorno.

LEGGI ANCHE:

Temptation Island, Claudia e Ste sono la prima coppia: «Il nostro matrimonio rinviato a causa del Covid»

 

Molti personaggi pubblici giornalmente vengono presi di mira dagli haters, ma stavolta il cantante romano ha voluto capire il perché di tanta rabbia ed è andato avanti con una denuncia.

 

Che sia Twitter, Facebook o Instagram poco importa: cantanti, attori e personaggi pubblici fanno spesso gli screen con i post offensivi e li archiviano in caso di denunce e processi. Britti stavolta le ha suonate, davvero.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA