Alessandro Cattelan sbarca su Rai 1 con "Da grande": «Gasato e terrorizzato, è un grande passo»

Mercoledì 23 Giugno 2021
Alessandro Cattelan sbarca su Rai 1 con "Da grande": «Gasato e terrorizzato, è un grande passo»

Alessandro Cattelan è ufficialmente un volto Rai. Il 18 e 25 settembre su Rai 1 debutta "Da grande", nuovissimo show dell'ex conduttore di X Factor. In queste due serate interagirà con alcuni dei volti più noti della tv e non solo, guiderà dialoghi inaspettati e farà incontri sorprendenti per raccontare gli ospiti, dialogare e riflettere sull'attualità. Ad annunciarlo ufficialmente il direttore di Rai 1, Stefano Coletta, durante la conferenza stampa di presentazione dei palinsesti autunno-inverno 2021.

 

Alessandro Cattelan ha commentato l'annuncio con un post su Instagram: «È ufficiale! Questa foto gentilmente scattata ieri sera dalle sapienti mani di Antonella Clerici alla presentazione dei palinsesti di Rai 1 al Vittoriano di Roma certifica l'inizio di una nuova prova. Il 18 e il 25 settembre andrà in onda per due sabati (IL SABATO SERA DI RAI UNOOOOOOOOO WOOOOOOO!!!!) il mio nuovo show "Da grande"».

L'ex mattatore Sky ha spiegato: «Saranno due serate in diretta di risate canti, balli, travestimenti, super ospiti, monologhi e punti di vista su questo complicato ma affascinante periodo che stiamo vivendo, nello stile che qualcuno ha ormai imparato a conoscere e qualcun'altro spero avrà il piacere di scoprire!»

Cattelan ha confessato: «Sono gasato a mille e un po' terrorizzato ma credo che grande entusiasmo mixato a un pizzico di preoccupazione siano gli stati d'animo migliori quando si comincia qualcosa di nuovo». Spiegando: «Gasato perché è un passo enorme, perché percepisco grande attesa positiva ed entusiasmo intorno a me e perché sto lavorando con un gruppo fantastico e iper creativo. Un po' di ansietta perché per esordire in un'azienda importante come Rai 1 direttamente al sabato sera e con uno show personale servono due palle cos e perché so che se il nostro lavoro non corrisponderà a un buon risultato pratico il giorno dopo, quei fucili che già sento caricarsi inizieranno a sparare, ma ci sta, sono le regole del gioco e siamo tutti qui per questo».

E ha concluso: «Insomma noi siamo al lavoro, cercando di tirare fuori il meglio che abbiamo, stiamo pensando un po' di idee matte da proporvi che spero vi piaceranno e spero anche che le sere del 18 e 25 settembre possa piovere tantissimo così che sarete obbligati a stare chiusi in casa per un paio d'ore e magari guarderete "Da grande"! Vi tengo aggiornati, iniziate a segnarvi le date».

© RIPRODUZIONE RISERVATA