Un compleanno per festeggiare
una seconda vita per Aldo Ascani

Venerdì 17 Aprile 2015
Un compleanno per festeggiare una seconda vita per Aldo Ascani

CIVITANOVA - Ci sono alcune serate che lasciano il segno. E vengono ricordate come eventi. Per le emozioni che riescono a trasmettere. Il 50mo compleanno di Aldo Ascani festeggiato mercoledì sera al Donoma aveva decisamente questo sapore. Perché in mezzo c’è stato un fattore capace di andare oltre la spettacolarità di una serata organizzata alla perfezione, da consumato direttore artistico. Quel fattore è l’anima. E il titolo era già sintomatico: 50 come sei.

Giocando sull’ambiguità del sei inteso come verbo e riferito all’importanza di ognuno dei 300 invitati. Ma 6 anche come numero, l’inizio di una seconda vita, dopo aver sconfitto una terribile malattia che si chiama leucemia e che ha visto dal quel giorno Aldo sempre in prima fila a combatterla insieme ai volontari dell’Ail.

Quell’anima devono averla intravista anche tutti i medici che lo hanno avuto in cura e sostenuto, tutti presenti alla festa: il professor Pierluigi Zinzani aiuto primario del reparto di ematologia dell'Istituto Serangnoli ospedale Sant’Orsola di Bologna nonché ricercatore quotato tra i migliori al mondo, il dottor Riccardo Centurioni primario del reparto di medicina ed ematologia dell'ospedale di Civitanova Marche, il dottor Mauro Mario Mariani nutrizionista di fama nazionale, opinionista televisivo per varie trasmissioni Rai.

Presenti alla serata fra gli altri anche Franco Gazzani presidente della fondazione Carima, Luca Paolorossi e tanti rappresentanti dell’imprenditoria marchigiana, l’ex calciatore della Roma e commentatore Rai Ubaldo Righetti.

Tutto il mondo del by night si è ritrovato per l’occasione, al di là di concorrenza e steccati. Inevitabile il momento dei ricordi, sempre molto emozionanti, legati al Flexus, Green Leaves, Lola, Babaloo, locali che hanno fatto la storia delle disco, fino ad arrivare alle location attuali Donoma e Shada.

Momento clou della serata quando la voce del piccolo Filippo (figlio minore del festeggiato) ha narrato la vita del papà in video mapping. Lacrime anche per la moglie Orietta, e gli altri figli Federico e Nicolò. Cugini e nipoti della grande famiglia Ascani compresi.

Nutritissimo il menù artistico della festa che ha visto esibirsi Paky dei Nuovi Angeli, Matteo Borghi, Gianni Paganelli, Lorenzo Malli e Ricky Burattini per la musica live, Lando e Dino con le loro barzellette, la performance di Anna K show dancer omaggio di Ulisse Takimiri, l’illusionismo del mago Cristian, le emozioni regalate da Paola Saracini una delle sand artist più quotate a livello nazionale.

Ultimo aggiornamento: 20 Aprile, 10:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA