Al Bano: «Grazie al vaccino non mi sono neanche accorto di avere il Covid»

Al Bano: «Grazie al vaccino non mi sono neanche accorto di avere il Covid»
2 Minuti di Lettura
Lunedì 3 Gennaio 2022, 16:43

«Grazie a Dio sto bene, il virus è arrivato ma fortunatamente con la terza dose non me ne sono neanche accorto... Mi hanno avvisato che ero positivo, ma fortunatamente esiste il vaccino». Al Bano su Fanpage.it torna a parlare delle sue condizioni di salute, a distanza di qualche giorno dalla notizia del suo contagio da Covid. «Non lo augurerei a nessuno di passare i giorni di Natale da solo. Sostanzialmente la salute c'è, quindi non mi posso lamentare - aggiunge il cantante - Sarei dovuto intervenire a Capodanno in musica su Canale 5, purtroppo questo maledetto Covid mi ha fermato».

Quanto al programma russo Ciao 2021, spiega che «è un programma che va per la maggiore, quest'anno mi hanno chiamato insieme ai Ricchi e Poveri, a Fedez e altri. Mi hanno chiesto un intervento e io sono stato molto felice di partecipare alla trasmissione. Assolutamente non prende in giro, ironizza in maniera simpatica e divertente, ma sempre con grande rispetto, la cultura musicale italiana. Basta vedere che nella parte finale del programma c'è un intervento di Vladimir Putin: col cavolo sarebbe andata in onda una cosa così, se il programma non avesse un contesto di rispetto e ammirazione!», conclude Al Bano. 

Video

In un video postato alla vigilia di Capodanno il cantane pugliese aveva detto ai fan: «Ebbene sì, il maledetto virus mi ha colpito». Decisamente dispiaciuto, il celebre cantautore aveva però rassicurato: «Sto benissimo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA