Adele, rinviato il tour ma i fan sono dubbiosi: è davvero per il Covid o ha paura del palco?

Adele in passato non ha nascosto la sua paralizzante paura da palcoscenico

Sabato 22 Gennaio 2022
Adele tempo fa dichiarò apertamente di avere paura del pubblico: ora i fan sono dubbiosi sull'annullamento del tour

Dopo l'annuncio dell'annullamento del tour, i fan d Adele si chiedono se la decisione dell'ultimo minuto di Adele di ritirarsi sia dovuta a qualcosa di più del semplice «non essere pronta». Su Instagram, la cantante 33enne ha postato un video in lacrime annunciando che, ad un solo un giorno prima serata, che era saltato tutto a causa dei ritardi di consegna per covid.

 

 

 

Come riporta il Sun, Adele in passato non ha nascosto la sua paralizzante paura da palcoscenico, o addirittura il fatto che odia andare in tour. Ha raccontato di aver vomitato prima di salire sul palco e ha detto che avrebbe rifiutato il lavoro nel caso avesse avuto un «attacco d'ansia» e non potesse andare avanti.

In un'intervista ha detto: «Ho paura del pubblico. In uno spettacolo ad Amsterdam, ero così nervosa che sono scappata dall'uscita antincendio. Ho vomitato un paio di volte. Una volta a Bruxelles, ho vomitato addosso a qualcuno. Ma non mi piace andare in tour. Soffro spesso di attacchi d'ansia».

In un'altra intervista, alla rivista Q nel 2011, ha detto: «Non parteciperò ai festival. Il pensiero di un pubblico così grande mi spaventa a morte. Non credo che nemmeno la musica funzionerebbe. Mi dispiacerebbe prenotare un festival e avere un fottuto attacco d'ansia e poi non salire sul palco, capisci cosa intendo?»

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA