Studio, più luce notturna dove vengono assegnati più fondi Ue

Venerdì 4 Giugno 2021
Studio, più luce notturna dove vengono assegnati più fondi Ue

BRUXELLES -  L'aumento dei fondi europei va di pari passo con più luci notturne. Lo sostiene una nuova ricerca dell'Istituto Ifo per la ricerca economica, in Germania, che ha messo a confronto la mappa dei progetti finanziati dall'Ue e i dati satellitari in alcune regioni tedesche e lungo i confini con la Polonia e la Repubblica ceca. Secondo gli esperti, ci sarebbe una correlazione tra il sostegno economico ricevuto dalle comunità e le luci notturne.

"Potrebbe essere un'indicazione di prestazioni economiche più elevate in queste aree e quindi dell'efficacia dei finanziamenti dell'Ue", ha spiegato un ricercatore dell'Ifo, Mathias Dolls. La relazione causale non è ancora dimostrata, ma lo studio mostra che un aumento dell'1% dei finanziamenti durante il periodo 2007-2013 è stato associato allo 0,007% in più di luci notturne nelle comunità di accoglienza. Il che potrebbe indicare un miglioramento dello 0,0014% delle prestazioni economiche. In generale - scrive la ricerca - "si potrebbe dire che, se le regioni ricevessero l'1% in più di finanziamenti dall'Ue, avrebbero un aumento della produzione economica di circa lo 0,001%".

Ultimo aggiornamento: 31 Maggio, 13:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA