Per la Commissione europea "il Pnrr ha aggiunto lo 0,4% al Pil Ue negli ultimi due anni"

Per la Commissione europea "il Pnrr ha aggiunto lo 0,4% al Pil Ue negli ultimi due anni"
Per la Commissione europea "il Pnrr ha aggiunto lo 0,4% al Pil Ue negli ultimi due anni"
1 Minuto di Lettura
Martedì 20 Febbraio 2024, 20:00 - Ultimo aggiornamento: 17:53

BRUXELLES - La Commissione europea nel 2020 stimava che il Next Generation Eu avrebbe aggiunto in media l'1,9% al Pil nel 2022, ma l'incremento è stato dello 0,4%. Lo riferisce il Financial Times anticipando la revisione di medio termine del Piano di ripresa e resilienza da 800 miliardi dell'Ue che sarà presentata domani dalla Commissione. L'Ft ricorda che l'Ue ha raggiunto i livelli di crescita pre-pandemia in meno di due anni con una crescita nel 2022 più rapida di Stati Uniti e Cina.

I maggiori beneficiari del fondo, Italia e Spagna, hanno sovra-performato la media dell'Unione, ricorda. Secondo la Commissione, poi, il rapporto tra investimenti pubblici e prodotto interno lordo è aumentato a livello aggregato dal 3% nel 2019 al 3,2% nel 2022. "Abbiamo salvato la nostra economia soprattutto dalla minaccia di quella che avrebbe potuto essere una grande divergenza", dichiara al quotidiano il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni. "Il rimbalzo è stato impressionante". Quanto alla performance del fondo, viene legata alla guerra in Ucraina. "Undici Stati membri su 27 erano in recessione" nel 2023, "non perché Next Generation Eu non fosse d'aiuto, ma perché la guerra ha cambiato tutto nel contesto economico in Europa".

© RIPRODUZIONE RISERVATA