La ricetta della longevità: esperti
a confronto a "Salute e Benessere"

La ricetta della longevità:
esperti a confronto
a "Salute e Benessere"
di Steno Fabi
Ancora una volta la città di Ancona si conferma capitale italiana della longevità grazie a “Salute e Benessere”, iniziativa patrocinata dal Comune di Ancona e promossa da Fondazione Marche, ente privato senza fini di lucro composto da imprenditori marchigiani impegnati a favorire lo sviluppo del sistema economico-produttivo.



Tra fitness e food
Da giovedì a sabato, in alcune tra le location più rinomate della città verranno promosse attività incentrate sul fitness e sul food con l’obiettivo di promuovere uno stile di vita sano, che possa contribuire all’aumento dell’aspettativa di vita. Il programma delle attività si inserisce all’interno del progetto Expo Meeting Innov-Aging, evento che si terrà in concomitanza presso la Mole Vanvitelliana e che sarà dedicato esclusivamente al tema della longevità. Inoltre, con l’obiettivo di aderire al motto “mens sana in corpore sano”, dal 21 al 23 giugno ci saranno alcuni ristoranti (Trattoria da Nordio, Do’ Vizi Bistrot, Mangio ergo sum, Only pizza & love, Osteria del Pozzo, Rosa Cremeria, Stockfish, Zenzero, Wine Not) che promuoveranno a pranzo e a cena dei menù “Innov-Aging”, ovvero una particolare selezione di portate a base di prodotti e tecniche di preparazione studiati appositamente da esperti di alimentazione sana. Il tutto a prezzi vantaggiosi con menù completi a soli 20 euro. Ad affiancare la Fondazione Marche in questa importante attività di sensibilizzazione ci saranno Conero Wellness, Co.Ge.Pi., la Rete Italiana Città Sane per il Fitness e Biomedfood per il Food, realtà impegnate a vario titolo nel promuovere e diffondere stili di vita sani.

Servizi per la Silver Age
A conferma dell’importanza che questi argomenti rivestono nelle politiche promosse dalla Regione Marche, l’Expo Meeting Innov-Aging riunirà per la prima volta la domanda e l’offerta di prodotti e servizi ideati per la Silver Age con l’obiettivo di delineare i vantaggi sociali ed economici che derivano delle innovazioni in tale settore. Il 23 giugno l’evento alla Mole Vanvitelliana verrà aperto al pubblico (ingresso gratuito) e vedrà la presenza di due illustri ospiti internazionali: Valter Longo e Makoto Suzuki (Okinawa – Giappone) che illustreranno la “Ricetta della Longevità”. «Con questa iniziativa intendiamo promuovere sempre più la cultura del benessere e della salute a 360 gradi, oltre che avvicinare tutti i cittadini al tema della longevità, evidenziando inoltre i benefici che possono derivare dall’adozione di corretti stili di vita. Da questo punto di vista, è con grande orgoglio che la giornata conclusiva di Expo Meeting Innov-Aging del 23 giugno sarà aperta a tutta la cittadinanza, permettendo così alla popolazione di prendere parte alla sessione “La ricetta della Longevità” cui parteciperanno esperti illustri in materia di Aging, quali Valter Longo e Makoto Suzuki», dichiara Mario Pesaresi, vicepresidente esecutivo della Fondazione Marche.

Tre grandi settori analizzati
Expo Meeting Innov-Aging vedrà la partecipazione di Istituzioni, aziende, key opinion leader del mondo scientifico ed industriale, nazionali e internazionali, che si incontreranno per sviluppare conoscenze, favorire rapporti professionali, promuovere i propri prodotti e presentare nuovi servizi. Durante i lavori saranno tre i grandi settori analizzati, ovvero: Salute e benessere, Tecnologia, Economia e finanza. Nel corso di varie sessioni, influencer ed esperti mondiali delle tre aree tematiche di riferimento daranno vita a tavole rotonde volte a tracciare un bilancio e a delineare le prospettive economiche e sociali conseguenti ad un cambiamento demografico che riguarda non solo l’Italia, ma anche il resto del mondo. Per maggiori informazioni sul programma “Salute e Benessere Innov-Aging”: segreteria organizzativa Congredior Srl tel. +39 071 2071411.
 
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 20 Giugno 2018, 12:58 - Ultimo aggiornamento: 20-06-2018 12:58

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO