Il ministro Lorenzin ed i farmacisti
a confronto sul prezzo della cannabis

Martedì 13 Giugno 2017
Il ministro Lorenzin ed i farmacisti a confronto sul prezzo della cannabis

Un tavolo di confronto con le sigle rappresentative dei farmacisti italiani per affrontare il tema del prezzo della Cannabis terapeutica. A convocarlo è stato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, rispondendo all’appello lanciato delle associazioni dei farmacisti per la correzione del prezzo fissato, inadeguato rispetto a quello di mercato. Il prezzo di vendita al pubblico attualmente fissato per la cosiddetta Cannabis terapeutica, affermano le organizzazioni dei farmacisti, rischia di compromettere la possibilità per le farmacie di realizzare le preparazioni magistrali a base di questa sostanza, a danno dei pazienti. L’importo di 9 euro al grammo, stabilito dal Ministero della Salute con il Decreto pubblicato lo scorso 3 giugno, è infatti inferiore a quello richiesto dai distributori per questa sostanza. Questa circostanza, che la Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani aveva già segnalato, fa sì che i farmacisti si trovino a pagare la materia prima - la Cannabis - una cifra superiore al prezzo della preparazione magistrale stessa, quindi costringendo il farmacista a operare in perdita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA