Il kimono è il capo dell'anno
Riconoscimenti made in Marche

Giovedì 27 Luglio 2017
Il kimono è il capo dell'anno Riconoscimenti made in Marche

La moda mare 2018 si giocherà sulla multifunzionalità dei costumi. C’è quello antiscottature, quello antizanzara, quello che rinfresca, quello che protegge dai raggi UV e perfino quello anticellulite. Con la battaglia tra intero e bikini vinta dal primo (anche per la prossima estate), le aziende giocano le loro carte sull’innovazione nei materiali. E’ quello che si è visto nella decima edizione di Maredamare, il salone italiano del beachwear che si è svolto alla Fortezza da Basso di Firenze con 243 marchi esposti di cui 50 new entry e 9.000 visitatori. In vetrina le collezioni per la prossima estate. I trend indicano che sarà un’estate esuberante, audace e piena di forza creativa. Si passerà dalle più raffinate stampe geometriche micro e macro alla foresta pluviale, con i suoi colori magnifici colori saturi spezzati da cromie accese per approdare in uno spazio libero da costrizioni dove tutto viene miscelato per una ricercata trascuratezza, il mondo hippie appunto ma rivisto in chiave moderna.

Un universo a parte invece è riservato all’attitudine sportiva che prenderà ancora più vigore e spazio e riuscirà a contaminare anche le collezioni più classiche. Saranno dunque quattro le macro tendenze: Artistic Geometries, Sport Couture, Powerful Rainforest, Hippie Boho. La moda mare spazierà da micro e macro motivi geometrici, tagli semplici e grafiche minimal a stampe floreali o gipsy. Grande successo per il brand marchigiano Vibes che ha presentato a Maredamare un kimono che è stato eletto capo dell’estate 2018 dalla fashion blogger della manifestazione Agnese Scappini. Il kimono Vibes è un indumento multifunzione: è un accappatoio ma anche un abito da indossare in un esclusivo pool party con gli amici. Può essere usato in spiaggia, nelle feste al mare, piscina ed aperitivi glamour. Pesa solo 300 grammi ed è corredato da un’esclusiva pochette che può essere utilizzata come borsa ma anche per riporre l’indumento.

Il kimono è creato dalla stilista Caterina Pancotto della First Comunicazione, prodotto e distribuito dalla marchigiana Galassi Group che controlla anche Kuranda, brand ideato da una giovane equipe di esperti “sognatori” che realizza teli mare, costumi, poncho, borse e flip flops. Il marchio è ispirato ad uno stile di vita dedicato al mare e al beach life style. La collezione presentata a Maredamare è composta da costumi ultraleggeri, accappatoi con materiali tecnologici, teli mare extra large (4 metri quadrati) e borse alternative. La parola d’ordine è utilità ma anche materiali tech come il microfilamento con cui sono realizzati i prodotti che è leggerissimo, ultra assorbente, anti UV, si asciuga velocemente ed è antisabbia. A Maredamare anche i cappelli del brand Vizio con una collezione ricca di modelli ispirati a stili diversi, perfetti per aggiungere un tocco unico a tutti i look. Molti colori, cristalli e filati elaborati. I modelli vanno da quelli più classici a quelli più ricercati, con applicazioni di Swarovski o Preciosa.

Le nuove collezioni 2018 della A Mare comprendono le flip-flops “Amarene limited edition” con applicazioni realizzate ed applicate a mano, artigianalmente, con simpatici soggetti marini, floreali o tutti-frutti coloratissimi. Oltre ai modelli con suola stampata della stessa fantasia da abbinare al costume, ai sandali moda con accessori gioiello, completano la gamma le ciabatte a fascia con pelliccia ecologica, cavallino e materiali lurex, nuovo trend per la prossima estate. Da segnalare anche il brand di beachwear Envidiame che propone costumi da bagno con design colorato, di alta qualità ed accessibili a tutti. La novità dell’azienda è rappresentata dalla collezione donna che si completa con nuovi articoli fuori-acqua e nuovi accessori: infradito e zainetti-mare. Inoltre, sono nate le linee Envidiame Man ed Envidiame Baby.

Ultimo aggiornamento: 18:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA