"Taverna di Rò", pappardelle e coniglio
da urlo sul balcone delle Marche

"Taverna di Rò", coniglio
e pappardelle da urlo
sul balcone delle Marche
CINGOLI - Sotto un caratteristico soffitto a volta, tra bottiglie di vino e quadri alle pareti, un ristorantino dall’atmosfera rustica nel centro storico di Cingoli, tappa fissa per gli amanti della carne che si affacciano sul balcone delle Marche. La materia prima proviene quasi esclusivamente da allevamenti locali, una precisa scelta del titolare Rossano Nocelli nel prediligere prodotti del territorio per dare vita alle veraci ricette della tradizione marchigiana. Come il coniglio con contorno di fave in porchetta e l’agnello in casseruola, entrambi squisiti. Senza nulla togliere allo stinco di vitello al forno e alle succulente carni alla brace. Guai, però, alzarsi da tavola senza aver assaggiato almeno uno dei primi a base di pasta fresca. Consigliamo le pappardelle con cinghiale e i calcioni al sugo di papera. Da 18 a 30 euro, vini esclusi.
Info Taverna di Rò, via della Portella Cingoli - 0733604713
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 24 Marzo 2018, 12:26 - Ultimo aggiornamento: 25-03-2018 15:43

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO