La creatività incontra il territorio:
splendore elegante a Lo Scudiero

La creatività incontra
il territorio: splendore
elegante a Lo Scudiero
PESARO - Crudité e ricette di pesce e di carne nelle eleganti sale di una residenza del XVI secolo con soffitto a volta di mattoni, a pochi passi da piazza del Popolo. Una proposta decisamente raffinata, quella studiata dallo chef patron Daniele Patti, formatosi giovanissimo nella brigata di Gualtiero Marchesi. Nelle ex scuderie di palazzo Baldassini, arrivano gourmet da ogni parte della regione per apprezzare la sua cucina moderna e creativa, attenta alla qualità delle materie prime, con una particolare vocazione per i prodotti del territorio. In onore del maestro, da alcuni giorni la carta dello Scudiero si è arricchita di una nuova specialità tutta da gustare: il riso oro, zafferano, liquirizia e scampo all’amaranto. Da non perdere, anche la pasta e fagioli di mare, tè nero affumicato, capperi di Pantelleria e limone verde. Da 40 a 80 euro, vini esclusi.
Info Lo scudiero, via Baldassini Pesaro - 07211651804
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 27 Gennaio 2018, 12:02 - Ultimo aggiornamento: 27-01-2018 12:02

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO