Dea Flora, il decalogo per preparare
un super riso con un tocco di genio

Dea Flora, il decalogo
per preparare un super riso
con un tocco di genio
MONTEFIORE DELL’ASO - È il banco di prova di qualsiasi cuoco, apprendista o esperto che sia. Per risultare eccellente, il risotto deve seguire regole precise. Un vero decalogo - dalla scelta del riso alla sua tostatura e mantecatura - da cui dipende la riuscita di uno dei piatti più buoni della cucina italiana. “Dea Flora” va oltre il decimo comandamento, aggiungendo quel tocco che fa la differenza. Ne è espressione il Carnaroli cremoso alla rapa rossa con granella di pistacchi e gocce di Parmigiano: una ricetta ricca di colore e gusto che appaga vista e palato. Da provare anche la versione melone e lavanda oppure il più classico zafferano, insaporito, però, con cenere di porcini. L’intera offerta gastronomica si contraddistingue per l’estetica dei piatti. Fiori eduli decorano dolci, zuppe, paste e secondi, da accompagnare con i vini di produzione propria. Da 30 a 35 euro.
Info Dea Flora, C. da San Giovanni Montefiore dell’Aso – 0734938373
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 26 Maggio 2018, 15:26 - Ultimo aggiornamento: 26-05-2018 15:26

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO