Tredicesime, salta la detassazione: «I fondi in manovra destinati a pensioni, stipendi statali e immigrati»

di Redazione web
Lunedì 2 Ottobre 2023, 10:34 | 1 Minuto di Lettura

I provvedimenti anticipati

Nei provvedimenti che verranno adottati entro il 2023 dovrebbe arrivare la conferma del bonus dell'1,5% sugli stipendi degli statali, per un totale di un miliardo di euro. Altri fondi anticipati saranno destinati ai costi dell'immigrazione, per la gestione dei flussi migratori e dei Cpr. Tra pochi giorni, infine, un decreto provvederà a recuperare lo 0,8% di indicizzazione Istat mancante per il 2023 in base ai dati riferiti all'inflazione 2022.

© RIPRODUZIONE RISERVATA