Seducente Giamaica: dal Carnevale ai festival del rum e del caffè, gli eventi imperdibili nell’isola caraibica

di Sabrina Quartieri
Giovedì 25 Gennaio 2024, 07:01 | 2 Minuti di Lettura
Kingston - Rum Festival (credits JTB)

È una meta di mare irresistibile, ma vanta anche rigogliose cascate, case coloniali “da brivido”, piantagioni di pregiato caffè d’alta quota, regno del rinomato “Jamaica Blue Mountain”; e ancora, antiche distillerie di rum, così corposo, naturalmente dolce e di alta qualità, da distinguersi per meriti da tutti gli altri. C’è poi la lunga tradizione del Carnevale, che esprime al meglio lo spirito dell’isola delle Grandi Antille, che dona al Mar dei Caraibi la sua vivacità magnetica, trasgressiva e colorata. È una terra “dai mille volti” la seducente Giamaica, meta fortemente attrattiva per gli amanti dei viaggi che offrono di più rispetto alla classica vacanza su spiagge sconfinate, tra palme e acque cristalline. In particolare, nei primi mesi del 2024, un ricco calendario di eventi all’insegna della musica, delle tradizioni, della cultura e del folclore, attende i visitatori atterrati all’aeroporto di Montego Bay e di Kingston, la capitale e una città portuale, la cui attrazione più apprezzata è il “Bob Marley Museum”. Una tappa imperdibile, per entrare nella residenza dove visse e compose molte delle sue ballate piene di grazia, pace e amore il “Re del reggae” e sede dell’etichetta discografica Tuff Gong, fondata da Bob Marley & The Wailers nel 1970.

Giamaica da non perdere tra kermesse e parate di Carnevale: gli appuntamenti più festosi dei primi mesi del 2024

C’è sempre qualcosa da fare in Giamaica, non ci si annoia proprio mai. Iconica per la musica e la vivacità che pervade ogni angolo dell’isola, la destinazione caraibica dà il benvenuto al 2024 con una serie di eventi attesi: i festival del rum, del caffè e della letteratura, ma anche il Carnevale. Così il viaggio si fa travolgente, all’insegna delle tradizioni locali più autentiche e sentite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA