L'anticiclone Monster allunga il caldo (anche) nelle Marche fino a novembre. Come ci cambia l’estate infinita? Rispondono cinque esperti

Venerdì 28 Ottobre 2022, 02:55 | 2 Minuti di Lettura
L'anticiclone Monster allunga il caldo (anche) nelle Marche fino a novembre. Come ci cambia l estate infinita? Rispondono cinque esperti

L’hanno battezzato Monster, per la sua eccezionalità. È l’anticiclone che, secondo le ultime previsioni, dominerà tutta l’Europa durante il ponte di Ognissanti. Domenica, ultimo giorno di ottobre, quando si festeggerà Halloween, questo campo di alta pressione causerà, a quanto riporta www.iLMeteo.it, «anomalie termiche eccezionali dal Marocco alla Finlandia, con un picco tra Germania, Polonia e regioni alpine, Italia compresa».

Sono attesi picchi termici fino a 12 gradi in più rispetto ai valori climatici del periodo. Anche l’ultimo bollettino della Regione, diffuso dal servizio Agrometeo dell’Assam con previsioni fino a domenica, prevede cielo sereno e temperature superiori alla media, con la possibilità di foschie e nebbie sulle zone litoranee e di pianura in tutta la regione. Oggi la temperatura più alta è prevista a Fermo (23° C.), mentre nelle altre principali città della regione saremo intorno ai 20 gradi e le minime non scenderanno sotto i 10° (Ascoli). Il responsabile di questo caldo è sempre l’anticiclone del Nord Africa che insiste sull’Europa. La causa sta nella fusione dei ghiacci polari: senza di loro si riscalda il mare del nord e, con meno differenza di temperatura tra polo ed equatore, ci sono venti più deboli e meno perturbazioni a spazzarlo via. Insomma, continua l’autunno al sapore d’estate e ci aspetta anche una “novembrata”. Con l’aiuto di cinque esperti, abbiamo cercato di capire come questa anomalia climatica può incidere nei comportamenti delle persone e degli animali e nella dinamica delle colture stagionali.

 

(continua - 1)

© RIPRODUZIONE RISERVATA