Giulia Tramontano, Alessandro Impagnatiello come l'ha uccisa? La verità tra chat, messaggi e l'incontro con l'amante. Chi è il killer: cosa sappiamo

di Ernesto De Franceschi
Giovedì 1 Giugno 2023, 15:32 - Ultimo aggiornamento: 5 Giugno, 10:21 | 1 Minuto di Lettura

Il finto messaggio sul cellulare

L'altra donna che aveva una relazione con Alessandro Impagnatiello, il 30enne in carcere per aver ucciso Giulia Tramontano, ha raccontato, sentita come teste e facendo acquisire i messaggi, che ricevette nella serata di sabato un messaggio dal telefono della 29enne con su scritto «ti ho mentito, lasciami in pace», dopo che le due si erano incontrate e si erano confrontate anche sui «maltrattamenti psicologici» dell'uomo. Quel messaggio, in realtà, sarebbe stato Impagnatiello a mandarlo, perché Giulia era già morta. L'altra giovane si era anche già «preoccupata», ha riferito, perché lei non aveva risposto subito ad un suo whatsapp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA