Fedez deve vendere Muschio Selvaggio: «Il podcast è di Luis Sal». Il rapper perde la causa ma replica: «Non è ancora deciso nulla»

Martedì 27 Febbraio 2024, 18:26 | 1 Minuto di Lettura
Fedez deve vendere Muschio Selvaggio

Fedez perde la causa con Luis Sal per Muschio Selvaggio, il podcast che i due hanno fondato insieme e rimasto in gestione al rapper dopo la lite. Fedez, già alle prese con la crisi coniugale con Chiara Ferragni, è stato condannato dal tribunale di Milano a cedere le sue quote alla società di Luis Sal. Lo ha comunicato l'ufficio stampa di quest'ultimo con un comunicato stampa.

La sentenza

La giudice Amina Simonetti, con ordinanza del 23 febbraio, ha difatti integralmente accolto il ricorso per sequestro giudiziario delle quote di Doom s.r.l. (società gestita da Annamaria Berrinzaghi, madre di Fedez) dalla Muschio Selvaggio s.r.l., promosso dall'avvocato Nicolò Ferrarini di Modena per conto della Luisolve s.r.l, societa' di Luis Sal (cofondatore del podcast Muschio Selvaggio, oltre che coautore e co-conduttore).

Ora, conclude la nota, «è responsabilità di Fedez determinare se intende conformarsi alla sentenza del tribunale, cedendo di conseguenza le sue quote davanti a un notaio, o se desidera trascurare la decisione, costringendo così Luis Sal a ricorrere nuovamente a vie legali per ottenere una sentenza che obbligherà Fedez a vendere le proprie quote e, di conseguenza, a ritirarsi (definitivamente) dalla gestione del podcast».

© RIPRODUZIONE RISERVATA