Fare debiti per curarsi. Le Marche seconda regione d'Italia per richieste di prestiti personali. Conte (Codici Ancona): «Lunghe liste d'attesa e sanità pubblica smantellata»

Mercoledì 3 Aprile 2024, 19:32 - Ultimo aggiornamento: 19:34 | 1 Minuto di Lettura

L'indagine

L'accesso alle cure mediche diventa sempre più un ostacolo per i cittadini marchigiani. È quanto emerge da un'indagine di Facile.it e Prestiti.it, che evidenzia come le Marche siano la seconda regione in Italia per richieste di prestiti personali destinati a pagare le cure mediche. Nel 2023, il 5,14% dei finanziamenti richiesti nella regione è stato per coprire costi legati alla salute, con un aumento di quasi il 7% rispetto al 2022. La media nazionale si attesta invece al 4,70%.

© RIPRODUZIONE RISERVATA