Covid, certificati e autodichiarazioni: le nuove regole per la scuola. Intanto nelle Marche aumentano ricoveri e contagi

di Gianluca Murgia
Venerdì 18 Novembre 2022, 19:29 - Ultimo aggiornamento: 19:31 | 1 Minuto di Lettura

Il chiarimento

Si chiarisce che per “malattie soggette a profilassi a livello internazionale e nazionale per esigenze di salute pubblica” si intendono: malattie per cui sussiste l’obbligo vaccinale (difterite, poliomielite, tetano, morbillo, epatite B, parotite, pertosse, rosolia, varicella, infezioni da Haemophilus influenzae tipo b) e  altre malattie previste dalla Circolare del Ministero della Salute n.4 del 13.03.98, che comprende: botulismo alimentare, colera, dermatofitosi, dissenteria bacillare, epatiti virali, febbre tifoide, lebbra, legionellosi, meningite meningococcica, rabbia, salmonellosi non tifoide, scabbia, scarlattina, tubercolosi, varicella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA