Muore bimbo di 4 anni: è rimasto incastrato con la testa nel letto nuovo progettato per lui

di Redazione Web
Venerdì 1 Marzo 2024, 18:05 | 1 Minuto di Lettura
Bambino di 4 anni muore dopo essere rimasto incastrato con la testa nel letto nuovo progettato per lui

Nato prematuro, il piccolo Ethan Wade soffriva di diverse condizioni mediche molto gravi, tra cui una paralisi cerebrale e problemi di mobilità. Proprio per questa sua condizione, il piccolo di 4 anni aveva bisogno di un letto speciale. Letto in cui, nel luglio 2021, a Chatham, in Inghilterra, il papà lo aveva trovato a faccia i giù, con la testa incastrata nella piccola struttura creata apposta per lui. Rianimazione, corsa in ospedale, ricovero. Poi il decesso per ipossia, ossia la mancanza di ossigeno e flusso di sangue al cervello, 4 giorni dopo.

La scorsa settimana, durante le indagini, sono state ascoltate tutte le parti in causa, ha scritto KentOnline. I genitori, il tecnico che aveva appena installato il letto, la polizia e i paramedici intervenuti per portarlo in ospedale.

L'inchiesta, avanzata dal medico legale Catherine Wood, si è incentrata soprattutto sul telecomando utilizzato per azionare il letto. I genitori del piccolo Ethan Wade avevano già dichiarato che la reclinazione del letto era stata lasciata proprio come consigliata dal tecnico che l'aveva montato. L'inchiesta ha fatto luce anche sulle responsabilità del dipendente di Theraposture, la società a cui apparteneva il letto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA