X Factor, Dargen provoca Ambra e lei lo gela: «Ho vinto più dischi d'oro di te». La seconda puntata

di Ida Di Grazia
Venerdì 22 Settembre 2023, 12:49 - Ultimo aggiornamento: 23 Settembre, 15:40 | 2 Minuti di Lettura

Le Audition

Protagonisti della seconda puntata di Audition di X Factor, in onda giovedì 21 settembre, i concorrenti che si sono esibiti davanti ai giudici, con la voglia di far conoscere la propria voce e la propria musica, ma soprattutto con l’obiettivo di convincere almeno 3 di loro a dargli un sì che li porti direttamente ai Bootcamp.

Tra questi, hanno catturato l’attenzione del pubblico e dei giudici: Alvaro Adrian C. Gutierrez, che con la sua attitudine R&B ha portato sul palco della Audition “U Remind Me” di Usher; Carmelo Genovese, con la sua delicatissima interpretazione di “Fiore di maggio” di Fabio Concato; Simona Bonura da Palermo, 18 anni, che ha fatto emozionare i giudici, commossi e ammirati dalla sua interpretazione, sulle note de “L’Addio” di Giuni Russo.

E ancora, la grinta di Maria Tomba, che con i suoi balzelli ha fatto scatenare i giudici al tavolo con “Piece of my heart” di Janis Joplin; l’originalità di Jacopo Martini, che ha portato una versione elettronica de “Il cielo in una stanza” di Gino Paoli; il rock dei Sickteens, giovanissima band che ha proposto una cover di “Youngblood” dei 5 Seconds Of Summer; il “piglio” di Fabrizio Longobardi aka Il Solito Dandy, che ha cantato “Telefonami tra vent’anni” di Lucio Dalla; Felicity Lucchesi che, voce e tastiera, ha fatto sua l’epocale “Heroes” di David Bowie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA