Green pass, il preside di Palermo rievoca Auschwitz sui social: sospeso dal servizio

Lunedì 20 Settembre 2021
Green pass, il preside di Palermo rievoca Auschwitz sui social: sospeso dal servizio

Sospensione arrivata nei confronti del dirigente scolastico di Palermo che ha associato il Green pass ad Auschwitz: avviato un procedimento disciplinare e contestualmente il prof è stato sospeso dal servizio. Lo si apprende da fonti del ministero dell'Istruzione. Il dirigente aveva fatto su Facebook un post che rievocava Auschwitz con la scritta «il Green pass rende liberi», con tanto di fotomontaggio a corredo.

Dopo aver firmato una lettera contro il Green pass all’università rivolta al rettore di Palermo e un appello al consiglio d’Europa con 36 colleghi europei, il professore palermitano di Marketing Gandolfo Dominici su Twitter, in risposta a un tweet del segretario del Pd Enrico Letta, ha pubblicato la foto simbolo dell’Olocausto di Auschwitz, parafrasando la scritta del cancello con la frase: “Il vaccino rende liberi”.

C’è un partito trasversale che ammicca ai No vax. Speranza: ambiguità gravi

Ferentino, professori no vax: uno dei cinque entra dopo il tampone. Gli altri ora rischiano la sospensione

Prof No-vax contraria al Green pass a Fabriano, il preside: «La sospendo, applico la legge»

© RIPRODUZIONE RISERVATA