Detersivo da bere invece del succo di frutta, muore a 93 anni nella casa di cura: aperta un'inchiesta

La donna era affetta da demenza senile e aveva 8 figli e 20 nipoti. Una dipendente avrebbe confuso il sapone con succo d'uva

Le servono detersivo al posto del succo di frutta: Gertrude muore nella casa di cura
Le servono detersivo al posto del succo di frutta: Gertrude muore nella casa di cura
2 Minuti di Lettura
Martedì 30 Agosto 2022, 14:59 - Ultimo aggiornamento: 31 Agosto, 14:21

Le hanno dato da bere un bicchiere di detersivo al posto del succo di frutta. È morta così Gertrude Elizabeth Murison Maxwell, 93 anni, ospite della casa di cura Atria Park Senior Living Facility di San Mateo, in California, negli Stati Uniti. Un tragico incidente su cui ora è aperta un'inchiesta della polizia. 

Francia, fecero bere detersivo a una bimba di due anni: a giudizio il gestore del ristorante

 

Detersivo al posto del succo: come è accaduto? 

Non è ancora chiaro come sia stato possibile scambiare il succo di frutta con il detersivo. Secondo una fonte della testata americana NBC, è possibile che la sostanza tossica potesse essere stata confusa con del succo d'uva da un dipendente. 

Gertrude, 93 anni, aveva avuto 8 figli e 20 nipoti ed era affetta da demenza senile. Il sapone le ha causato ferite alla bocca, alla gola e all'esofago rendendo molto difficile l'alimentazione. Non era più in grado di bere né mangiare e doveva essere nutrita tramite flebo. Pochi giorni dopo aver bevuto il detersivo la donna è stata trovata morta.   

La casa di cura ha affermato che i dipendenti sono stati sospesi mentre le autorità locali indagano sull'accaduto. "Abbiamo lavorato con le autorità locali, che ci hanno informato della morte di un residente. Le nostre più sincere condoglianze vanno alla famiglia" ha dichiarato la dirrezione della casa di cura. Le indagini sono in corso.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA