Influenza, già superato il milione di contagi: sintomi, campanelli d'allarme e vaccino. Pregliasco: «È partita forte»

Lunedì 20 Novembre 2023, 19:00 | 1 Minuto di Lettura

I vaccini

Un dato che preoccupa Pregliasco è quello delle vaccinazioni, soprattutto anti-Covid. «Sono molto, molto basse e non va bene perché così non si ha la percezione che non sia un rischio per gli anziani e i fragili», obietta. Mentre le vaccinazioni antinfluenzali «sembrano andare, nel senso che chi si vaccinava prima lo fa anche quest'anno, ma siamo sempre intorno a quel valore del 50% della popolazione candidabile che è troppo poco», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA