Roma, al via il progetto solidale di Artemisia per le donne: “Un euro contro il tumore”

Roma, al via il progetto solidale di Artemisia per le donne: “Un euro contro il tumore”
Dall’8 al 27 marzo verrà attivato il numero solidale 45501 di Tim per sostenere la ricerca in ambito ginecologico. L’iniziativa, che si colloca nel più ampio progetto “Un euro contro il tumore”, si svolgerà attraverso sei giornate dedicate durante le quali tutte le donne senza distinzione di età, sesso, razza, lingua, nazionalità, religione, opinioni politiche, costumi, condizioni fisiche e condizioni psichiche. potranno sottoporsi gratuitamente al pap-test per la prevenzione del tumore del collo dell’utero. “Il tumore al collo dell’utero rappresenta per incidenza la seconda neoplasia più diffusa tra le donne subito dopo il tumore al seno” spiega Carlo De Angelis, Ricercatore e Docente presso l’Università La Sapienza di Roma, Direttore della Ginecologia e Ostetricia di Artemisia.lab Cassia.

“Tuttavia, negli ultimi anni la mortalità per questo tipo di tumore si è ridotta notevolmente e questo soprattutto grazie ai programmi di screening. In questo campo infatti, diversamente dal tumore al seno dove al massimo dobbiamo accontentarci della diagnosi precoce, riusciamo a fare prevenzione primaria portando alla guarigione la maggior parte delle pazienti affette dalla malattia. Conosciamo infatti molto bene il principale fattore di rischio: senza hpv (Virus del Papilloma Umano) non c’è tumore al collo dell’utero. Il pap test ci permette di individuare tempestivamente l’infezione virale o la lesione precancerosa e di procedere a trattamenti sempre più conservativi sul collo dell’utero”.

“Con il nostro progetto vogliamo offrire un contributo pratico per la prevenzione e finanziare la ricerca in questo settore”, dichiara Maria Stella Giorlandino, Presidente di Artemisia Onlus che aggiunge: “Un numero sempre maggiore di donne previene questo tumore grazie a un semplice esame come il pap test. Con questo progetto contiamo inoltre di effettuare in futuro non solo il pap test ma anche esami sempre più accurati, come ad esempio l’hpv-test”. Per informazioni e prenotazioni contatta il tuo centro di riferimento. Le giornate dedicate saranno il 16 e il 23 marzo. Il personale specializzato dei centri ArtemisaLab metterà a disposizione viste e pap test gratuiti per la prevenzione del tumore del collo dell’utero. Il valore della donazione è di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulari TIM. È possibile invece donare 5 o 10 euro con una chiamata fatta allo stesso numero da rete fissa TIM.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 8 Marzo 2018, 14:30 - Ultimo aggiornamento: 12-03-2018 11:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti