Psoriasi, la cura innovativa: la schiuma leggera accelera il contrasto alla patologia

Giovedì 8 Aprile 2021
Psoriasi, la cura innovativa: la schiuma leggera accelera il contrasto alla patologia

Si presenta con ispessimenti cutanei arrossati e desquamati soprattutto ai gomiti, alle ginocchia, all’area lombosacrale, al cuoio capelluto e alle regioni palmo-plantari. La psoriasi è una malattia cronica della pelle che può associarsi a svariate patologie, prima di tutto l’artrite psoriasica che si può presentare anche anni dopo la comparsa dei sintomi cutanei. In Italia circa 1.700.000 persone sono colpite da psoriasi. L’80% è affetta da una forma lieve-moderata. Oggi, l’appello dei dermatologi, a tutti i pazienti e a coloro che hanno i primi segni, è di non ignorare la patologia. «Le terapie utilizzate dipendono dall’estensione delle lesioni – spiega Edoardo Zattra, dermatologo dell’Ospedale S. Antonio a Padova – Per le forme più limitate della malattia si utilizzano farmaci topici, mentre per le forme più estese fototerapia con raggi ultravioletti o farmaci sistemici. La scomodità di dover applicare anche più volte al giorno diversi prodotti spesso di bassa accettabilità cosmetica porta molti pazienti, anche con forme lievi, ad abbandonare la terapia. Molte volte rinunciano a curarsi e ricorrono ai trattamenti solamente quando il dolore e il fastidioso prurito diventano troppo acuti».

Stop alla sindrome di primavera: a tavola erbe amare ricche di antiossidanti

Il falso reflusso? Non sempre le pillole funzionano: occhio alle varianti patologiche

LA PATOLOGIA

La psoriasi è una patologia infiammatoria multifattoriale condizionata da fattori genetici, ambientali e immunologici. Di conseguenza il non seguire con costanza le cure suggerite o il non arrivare presto alla diagnosi compromettono la possibilità di poter controllare la malattia. L’innovazione terapeutica più importante per la psoriasi lieve-moderata è arrivata con l’introduzione di un prodotto in schiuma spray a base di calcipotriolo-betametasone che ha contribuito a cambiare radicalmente lo scenario della gestione della patologia. La formulazione in schiuma riesce a unire, efficacia e rapidità di azione sulle lesioni. Già dopo una settimana di trattamento, si hanno risultati visibili. Questo facilita l’aderenza terapeutica da parte del paziente. Ricordiamo che la psoriasi ha un impatto importante sulla vita di relazione e sulla qualità della vita. La facilità d’applicazione e la rapidità d’azione danno fiducia e motivazione a continuare il trattamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA