Vaiolo scimmie, Oms: «Limitare rischi riducendo rapporti e partner sessuali, vaccino non basta»

Kluge (Oms Europa): "Concentrarsi su modo trasmissione dominante"

Vaiolo scimmie, Oms, Kluge: «Vaccino non basta, bisogna limitare i rischi e ridurre i rapporti sessuai»
Vaiolo scimmie, Oms, Kluge: «Vaccino non basta, bisogna limitare i rischi e ridurre i rapporti sessuai»
3 Minuti di Lettura
Martedì 26 Luglio 2022, 16:49 - Ultimo aggiornamento: 16:53

Da pochi giorni l'Oms ha dichiarato emergenza nazionale legata alla diffusione del vaiolo delle scimmie. I casi continuano ad aumentare, soprattutto in Europa. L'Organizzazione mondiale della sanità ha fatto sapere che serve un grande lavoro di monitoraggio e prevenzione e che, il vaccino da solo non è in grado di fermare l'epidemia.

Il quadro in Europa

«Chiediamo, per il momento, di adottare misure per ridurre questo rischio, per esempio limitando i partner sessuali e le interazioni». Questo quanto ha affermato il direttore dell'ufficio europeo dell'Oms, Hans Kluge, che aggiunge «sebbene comincino a osservarsi casi di trasmissione domestica, dobbiamo rispondere concentrandoci sulla modalità di trasmissione dominante. Il contatto pelle a pelle è quello che comporta il rischio più alto di trasmissione». 

 

In una dichiarazione alla stampa, il direttore dell'ufficio europeo dell'Oms, ha fatto inoltre il punto sull'epidemia: «il vaiolo delle scimmie è, in generale, una malattia autolimitante. Ma in questo caso le cose stanno andando diversamente. Nella regione europea dell'Oms, l'epidemia ha visto il virus estendere la sua portata rapidamente, con 37 paesi e aree colpite ad oggi, con prove di una trasmissione locale continua», ha aggiunto.

Sul quadro epidemiologico dice: «è peculiare, sono stati segnalati nella regione europea quasi 12mila casi probabili o confermati, per lo più tra uomini che hanno rapporti sessuali con altri uomini. La responsabilità di fermare questo focolaio è condivisa tra istituzioni, autorità sanitarie, governi, le comunità colpite e gli stessi individui». Rivolgendosi a quesi ultimi Kluge ha chiesto, tra le altre cose, di limitare i «partner sessuali e le interazioni».  concluso. 

Vaiolo delle scimmie, casi in aumento del 77 per cento e 3 morti: Ema valuta estensione vaccino Imvanex

Vaiolo delle scimmie, lo Spallanzani: «Virus nel liquido seminale». Bassetti: «Attenzione ai rapporti sessuali»

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA