Febbre, mal di testa, dolore al braccio dopo il vaccino: cosa fare? Paracetamolo, antinfiammatori, sport e riposo. Il medico risponde

Venerdì 11 Giugno 2021
Febbre, mal di testa, dolore al braccio dopo il vaccino: cosa fare? Paracetamolo, antinfiammatori, sport e riposo. Il medico risponde

Si può avvertire febbre, dolore al braccio e mal di testa dopo il vaccino Pfizer, Astrazeneca, Moderna e Johnson&Johnson. Effetti collaterali che possono durare un paio di giorni, ma in alcuni casi si manifestano anche per più tempo. Cosa bisogna fare? C'è chi consiglia di prendere il paracetamolo, ovvero la tachipirina, prima del vaccino e chi dopo. Altri, invece, suggeriscono di non praticare sport a seguito dell'iniezione. Ma c'è anche chi raccomanda riposo. A tutte queste domande ha risposto Renato Fanelli, medico di medicina generale di Roma.

 

 

Cosa devo fare in caso di febbre dopo il vaccino?

Basta prendere del paracetamolo (ndr, tachipirina), anche nel caso di dolore alle ossa. È un sintomo comune, perché è la risposta immunitaria del corpo al vaccino. Una cosa però l'ho notata nei miei pazienti: più sono giovani, più ho visto effetti collaterali. Ad ogni modo, la febbre dovrebbe durare al massimo uno o due giorni.

E se dura più di due giorni?

Nel caso in cui la febbre persista per più di due giorni e sia accompagnata da cefalea (mal di testa), arti infiammati, dolore alle ossa o altri sintomi, allora è importante recarsi al pronto soccorso. E in questo caso è anche importante dire sia da quanto si è effettuato il vaccino e quale. 

È consigliabile assumere paracetamolo prima del vaccino?

Lo sconsiglio. Perché è un farmaco sintomatico, ovvero che si utilizza quando si manifestano sintomi come la febbre. E se lo prendo prima del vaccino potrebbero poi non verificarsi e non vedere quindi se c'è una risposta immunitaria. Potrebbe essere una controindicazione.

 

 

 

Si possono prendere gli antinfiammatori dopo il vaccino se ho la febbre?

No alla automedicazione. Gli anti-infiammatori non servono e potrebbero non fare effetto. Diverso è il caso di alcuni pazienti che li prendono di solito e che magari non possono assumere paracetamolo, allora il medico di base può consigliarli. Ma è una valutazione che compie il proprio medico di famiglia sulla base della storia clinica del paziente.

Posso fare sport dopo il vaccino?

Non c'è una controindicazione. Però bisognerebbe cercare di evitare la doccia calda e tutto ciò che può portare all'aumento delle temperatura corporea, come lo sport. Questo perché aumenta la velocità di circolazione del sangue, la vaso-dilatazione, e quindi la velocità con cui è assorbito il vaccino. Ciò porta gli effetti collaterali ad avvenire con più rapidità.

Posso bere alcolici dopo l'iniezione?

Anche qui non c'è nessun divieto, ma è lo stesso discorso che vale per lo sport. Con gli alcolici si aumenta la temperatura corporea e la possibilità che si manifestino gli effetti collaterali. Sicuramente è da evitare l'abuso, ma quello in ogni caso.

Per il dolore al braccio cosa si può fare?

Basta del ghiaccio da passare sopra il braccio dove si è stata effettuata l'iniezione. Oppure si può utilizzare anche una pomata antistaminica o cortisonica.

È consigliabile il riposo dopo il vaccino?

Non è necessario, si può tranquillamente continuare a condurre la propria vita.

Ultimo aggiornamento: 18:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento