Vaccini bivalenti aggiornati, nel Lazio al via la campagna: chi può prenotarsi e come fare

Prenotazioni aperte online, in farmacia e presso i medici di famiglia per over 60 e fragili

Vaccini bivalenti aggiornati, al via le prenotazioni nel Lazio: per fragili e over 60 400mila dosi. Come prenotare
Vaccini bivalenti aggiornati, al via le prenotazioni nel Lazio: per fragili e over 60 400mila dosi. Come prenotare
3 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Settembre 2022, 12:45 - Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 15:07

La Regione Lazio dà il via alle prenotazioni online per il vaccino bivalente contro il Covid e la variante Omicron. Soggetti over 60 e over 12 in condizioni di fragilità da oggi potranno prenotare il booster sul sito della regione Lazio, presso il medico di famiglia o in farmacia.

«I vaccini stanno arrivando in queste ore» ha sottolineato l'assessore alla Salute della Regione Lazio D'Amato. Si tratta di 400mila dosi. 

Booster bivalente, chi può fare il vaccino aggiornato 

Le prenotazioni sono aperte per tutti i soggetti over 60 e per tutti gli over 12 con elevata fragilità, ad esempio con fibrosi polmonare, sclerosi, distrofia, diabete tipo 1, cirrosi. Poi, oltre ai fragili, possono farlo anche le donne in gravidanza e gli operatori sanitari. 

 

400mila dosi in arrivo nel Lazio  

Sono 400mila le dosi dei vaccini aggiornati per il Lazio. E quelli acquistati in precedenza (non aggiornati) che fine faranno? L'idea dell'assessore D'Amato è metterli a disposizione per i paesi in via di sviluppo dove c'è carenza di vaccini. «C'è una grande questione che riguarda le scorte dei vaccini arrivati in precedenza, abbiamo già segnalato l'esigenza di utilizzarli lì dove ce ne fosse bisogno a livello internazionale per le somministrazioni del ciclo vaccinale primario che non può essere fatto con i vaccini in arrivo» ha spiegato l'assessore. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA