Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Reinfezioni Omicron, dopo quanto tempo ci si può contagiare di nuovo e per quante volte?

Reinfezioni Omicron, dopo quanto tempo ci si può contagiare di nuovo e per quante volte?
Reinfezioni Omicron, dopo quanto tempo ci si può contagiare di nuovo e per quante volte?
3 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Giugno 2022, 17:19

Se con il Covid le reinfezioni erano rare, ora con Omicron sono aumentate e dismisura. E anche i vaccinati non sono più immuni, dal momento che l'efficacia dei vaccini sta diminuendo con il passare del tempo. Man mano che emergono più varianti di coronavirus in grado di schivare il sistema immunitario , le reinfezioni e le infezioni rivoluzionarie appaiono sempre più normali.

Bollettino Covid, casi ancora in salita: oggi 16 giugno 36.573 nuovi positivi e 64 morti. Tasso positività al 18,7%

Reinfezioni Omicron, dopo quanto ci si può contagiare?

"Non sarei sorpreso se vedessimo le persone infettarsi più di una volta all'anno", ha detto la scorsa settimana il dottor Anthony Fauci, capo consulente medico del presidente Joe Biden, in un'intervista con NBC News, anche se ha aggiunto di sentirsi ottimista sul fatto alla fine diventerà solo un evento stagionale, come l'influenza. Naturalmente, solo perché le reinfezioni sono possibili, non significa che le persone dovrebbero rinunciare a tutti gli sforzi per prevenirle; rimanere aggiornati sulle vaccinazioni e indossare maschere al chiuso in luoghi con un'elevata trasmissione continua a ridurre il rischio.

Posso essere reinfettato se ho già avuto il Covid, o se sono stato vaccinato o potenziato? 

Per dirla senza mezzi termini, sì. Gli esperti concordano sul fatto che le reinfezioni sono possibili, anche nelle persone che sono già state contagiate o in quelle che sono aggiornate sui loro vaccini. "Le reinfezioni, sfortunatamente, non sono insolite per il coronavirus", ha affermato Akiko Iwasaki, professore di immunobiologia all'Università di Yale. "È solo la natura di questa infezione da virus".

 

Quante volte posso essere reinfettato? 

È impossibile stabilire un numero esatto su quante volte una persona può essere reinfettata, affermano gli esperti. Ognuno di noi ha buone possibilità di essere esposto a qualcuno che è contagioso e di essere reinfettato.Il fatto che una persona sia reinfettata dipende dalla forza della risposta immunitaria quando la persona è stata esposta, nonché dal fatto che sia stata vaccinata di recente, ha affermato la dott.ssa Julie McElrath, direttrice della divisione vaccini e malattie infettive presso il Fred Hutchinson Cancer Centro a Seattle. Esposizioni multiple al virus - che potrebbero non portare necessariamente a sintomi - potrebbero avere un lato positivo, ha detto McElrath.

© RIPRODUZIONE RISERVATA